A rincarare la dose sullo stato — pessimo — della Banda Larga in Italia, arriva un rapporto della Commissione Europea sull'accesso alla Banda Larga in Europa.

Anche raffrontata alla media europea, l'Italia occupa le parti basse della classifica. Vicina alla Croazia, ma lontanissima dall'Olanda, dalla Germania, dalla Svezia e dagli altri paesi maggiormente informatizzati (o civilizzati?).

Dove si trova Italia rispetto alla media degli altri paesi europei in quanto a banda larga?

Ma la cosa peggiore del nostro paese e che rispetto alla già bassa diffusione delle connessioni internet, abbiamo uno dei più alti coefficienti di linee con velocità inferiori ai 144kbit/s. Contribuendo ad abbassare la media europea.

La Spagna, che per dire la verità non naviga in acque migliori delle nostre, ha dichiarato che la banda sta per entrare nel novero dei diritti/doveri previsti dal Servizio Universale.

E dalle nostre parti? Solo dai titoli di alcuni dei miei ultimi post potete rendervene conto (sono in ordine cronologico):