Arriva dal sito BGR una copia trafugata del volantino che presenta il Black Friday Apple. Di solito non pubblico rumors, ma questa notizia mi sembra piuttosto veritiera. Si tratta dei prezzi US, ma grosso modo sappiamo che vendono direttamente tradotti in Euro senza applicare i reale tasso di conversione.

Se stessero così le cose, i Mac oggetto di sconto sarebbero i nuovi iMac e i "vecchi" MacBook Pro, tralasciando quindi Mac mini, MacBook e Mac Pro.

Apple-Black-Friday quali sconti aspettarsi?

Rispetto ai prezzi US attuali, sia gli iMac che i MacBook Pro porterebbero uno sconto di $100 (che verrebbero sicuramente tradotti in 100 Euro). Meno interessanti gli sconti per gli iPod Nano e Touch, che si attesterebbero, sempre in base a queste valutazioni, tra i 10 e 20 Euro.

Perché Black Friday
Qualche amico mi ha chiesto la motivazione del bizzarro nome per il giorno delle offerte. Black Friday (ovvero venerdì nero) è il nome che gli americani danno al venerdì della festa del ringraziamente (tradizionalmente il 4° venerdì della mese di Novembre, ovvero proprio il 27) è questo viene chiamato nero (black) per via del fatto che pare essere il giorno preferito dagli americani per iniziare a fare le compere natalizie, cosa che causa un notevole caos in tutti i negozi e in tutte le città. Da qui venerdì nero, nel senso che andare in giro a fare shopping in quel giorno è un po' un inferno, come lo è per i negozianti.