Dopo l'indigestione iPad, ieri avevo voglia di  qualcosa di dolce, così mi sono inventato (almeno credo) un ciambellone ricoperto di cioccolata.

Vediamo gli ingredienti:

  • 175 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 500 gr di farina
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 300 gr di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • circa 100 gr di scaglie di cioccolato

Preparazione:

Lavorate il burro a temperatura ambiente fino a scioglierlo. Aggiungete un pizzico di sale e una parte della farina setacciata e ben miscelata con la bustina di lievito vanigliato. Mescolate per bene ed appena l'impasto raggiunge una consistenza troppo solida, aggiungete le 4 uova intere per ammorbidirlo. Continuate a mescolare (sempre dal basso verso l'alto) ed aggiungete lentamente la restante farina. A questo punto l'impasto sarà piuttosto solido, quindi aggiungete un po' di latte dal bicchiere messo da parte. Aggiungete lo zucchero e mescolate ancora. Al fine di rendere più soffice il composto aggiungete a piccole dosi il restante latte. Ora potete versare anche le scaglie di cioccolato e fare un'ultima mescolata.

Accendete il forno a 200° ed intanto imburrate per bene (mi raccomando) una teglia per ciambelle (io uso quelle di silicone). Versate lentamente il composto ed appiattitelo. Quando il forno è caldo infornate e impostate un timer a 50 minuti.

Nel frattempo sciogliete i cubetti di cioccolato fondente a bagno maria.

Terminata la cottura spegnete il forno e lasciate la ciambella all'interno per altri 3 minuti. Poi aprite leggermente lo sportello e lasciate riposare altri 2 minuti prima di sfornare.

Una volta raffreddata la teglia sformate la ciambella su un piano coperto di alluminio e iniziate a versare lentamente la cioccolata fusa, fino a ricoprire tutta la superficie. Lasciate riposare finché il cioccolato si indurisce e poi spostatela dall'alluminio e servitela.