Nicola, un caro utente del Blog, lamenta problemi di funzionalità e prestazioni con Mail. Effettivamente quando si lavora con archivi molto voluminosi, il programma di posta Apple tende ad appesantirsi diventando anche piuttosto lento. Esiste però una procedura, che permette di ricostruire gli indici ed ottimizzare gli archivi di posta, velocizzando notevolmente l'apertura e correggendo anche alcuni potenziali errori. Per fare un esempio, quando un messaggio viene cancellato, il suo spazio nell'archivio rimane occupato fino alla ricostruzione del database.

Prima di procedere chiudete Mail, aprite il Terminale e digitate per Lion o superiori:

sqlite3 ~/Library/Mail/V2/MailData/Envelope\ Index vacuum;

per sistemi precedenti a Lion:

/usr/bin/sqlite3 ~/Library/Mail/Envelope\ Index vacuum;

Attendete il termine dell'operazione vacuum e poi potete chiudere il Terminale ed avviate Mail. Dovreste notare immediati miglioramenti. C'è anche chi ha creato un piccolo AppleScript che esegue tutti i giorni questa procedura! Cosa che personalmente ritengo decisamente eccessiva.