Mi sono già occupato del problema: quanta RAM conviene installare sul nuovo iMac?

Dopo qualche mese di utilizzo dell'iMac 27" ed una recensione scritta, mi sono deciso per fare l'upgrade ad 8GB. Per la verità quasi senza aspettative. So che un raddoppio di memoria non è cosa da nulla, ma devo dire che il risultato mi ha stupito positivamente.

Innanzitutto ho preso della RAM Kingston su apmshop.it, arrivata in pochissimo tempo e montata in un lampo. Per il montaggio potete seguire gli schemi Apple, oppure la mia tecnica. In pratica ho portato l'iMac a bordo scrivania e inclinando lo schermo verso dietro, sono riuscito con un semplice cacciavite a smontare lo sportello ed a montare la RAM. Evitando così di ribaltare il computer.

Ho preso 2 kit da 4GB (2x2GB), così da sostituire anche quelli in dotazione. Conservo la convinzione che RAM identica funzioni meglio in coppia. I due banchi eccedenti sono andati a finire nel MacBook Pro (foto montaggio).

Beh, mentre attendevo il breve tempo dello startup, mi chiamano al telefono. Così senza poter fare qualche test di confronto, mi sono trovato ad usare direttamente il Mac. Lancio programmi su programmi per esaudire le richieste del mio interlocutore e noto una incredibile differenza rispetto a prima. La mia percezione è stata che le applicazioni si lanciavano molto più velocemente e lo switch tra diversi programmi avveniva molto più reattivamente.

Al termine della chiamata ho deciso di non fare neanche i benchmark, anche se i numeri dicessero il contrario, il mio iMac con 8GB di RAM è diventato un altro. Consiglio l'upgrade a tutti (belli e brutti, come dice il mio nipotino).