Da quado è stata rilasciata la prima beta, ho usato uTorrent per il download di file torrent. Ma i mac user di vecchia data mi hanno sempre consigliato Transmission. Perciò recentemente ho deciso di dare una chance a quest'altro client.

In una ipotetica sfida, sul fronte dell'interfaccia tendo per un parimerito. Transmission è forse più elegante, ma uTorrent ha dalla sua una maggiore semplicità d'uso, poiché racchiude tutto in una sola finestra e non costringe a lavorare con popup (come fa transmission) per ricevere maggiori informazioni sui singoli elementi.

Per le funzioni però Transmission vince alla grande e qui viene fuori la sua maturità. Possiamo gestire praticamente di tutto, ha anche la possibilità di attivare il controllo remoto via browser e, nell'ultima release, supporta anche i magnet link (il futuro dei torrent) che sono ancora sconosciuti a uTorrent (ma per il momento ancora non troppo diffusi).

Così ho iniziato ad usarlo, attivando anche la funzione per filtrare i peer notoriamente dannosi.

Il risultato è che mi sono divertito a creare gruppi e colori, a decidere dove posizionare i download terminati in funzione del tipo di file, ecc.. tutte cose che con uTorrent non potevo fare. Però scaricavo molto lentamente.

L'altro giorno ho provato per curiosità a lanciare lo stesso torrent su entrambi i software (ovviamente configurati a dovere su porte libere dedicate). Il risultato? Mentre con uTorrent già scaricavo a 40/60k, Transmission attendeva... Ho rifatto lo stesso test su moltissimi download, provando tutte le combinazioni, facendo anche partire prima il download di Transmission e solo dopo quello di uTorrent. Ma sempre con lo stesso risultato. L'unica attenuante possibile è che il blocco dei peer dannosi riduca di molto i server utilizzabili, con notevoli ripercussioni sui download.

Risultato: ho cestinato Transmission e sono ritornato a uTorrent.

Chi lascia la strada vecchia per la nuova...