Dopo un lungo periodo di problemi e rallentamenti di produzione e nella consegna, l'iMac 27" ritorna nuovamente in consegna in 7 giorni (lavorativi). Sia nella versione base, che in quella Quad Core con Intel Core i5.

iMac problemi risolti

Insomma tutti gli indizi paiono confermare il fatto che l’iMac 27″ sia ufficialmente fuori dai guai. Tuttavia Luca, un nostro affezionato lettore, ne ha ordinato uno il 27 febbraio e l'ha ricevuto con il solito problema di yellow bar, nonché con due pixel bruciati. Molto probabilmente era un "residuo" di produzione... d'ora in poi tutti i modelli dovrebbe essere assolutamente esenti da problemi.

Anche se un numero (seppur minimo) di prodotti con difetti di produzione è assolutamente fisiologico.