iphone os 4 caratteristiche

Ieri è stato presentato iPhone OS 4.0. Prima di addentrarci con l'articolo di oggi, chiariamo un paio di punti. Questo aggiornamento del firmware è disponibile da subito in versione beta (ancora poco stabile dicono alcuni) per gli sviluppatori, mentre per gli altri utenti arriverà in "estate". Nessuna data precisa al momento. Gli iPhone 3GS e iPod Touch 3G otterranno tutti i benefici introdotti dall'aggiornamento, mentre gli iPhone 3G e i vecchi Touch non avranno alcune funzioni importanti, tra le quali proprio il multitasking. Non si è parlato di "costi", al momento si presuppone che sia un aggiornamento gratuito. In seguito, nell'autunno di questo anno, l'iPhone OS 4 arriverà anche su iPad, che quindi verrà completato con le stesse funzioni. Multitasking compreso.

Jobs ieri ha detto che questo nuovo firmware porta con se ben 100 nuove funzioni. Ma lui stesso si è concentrato principalmente su 7. Vediamoli anche se molto brevemente.

1. Multitasking
Quando facciamo una cosa, la facciamo bene. Questo in pratica ha detto ieri Steve Jobs riferendosi al multitasking. Non solo è stato ottimizzato in termini di consumo della batteria (staremo a vedere), ma si presenta con una semplicità d'uso eccellente. Un doppio clic sul tasto home scorre la grafica verso l'altro lasciando nel basso una fila di icone scorrevoli (sinistra/destra) che rappresenta le app attive.

2. Folders (cartelle)
Anche questa novità (già vista negli iPhone jailbreak) è stata realizzata in modo eccellente. Basta trascinare una icona su un'altra per creare una nuova cartella e darle un nome. Semplice e funzionale, in perfetto stile Apple.

3. Miglioramenti a Mail
Pare siano più di uno. Quello venduto come grosso intervento è la cartella inbox unica. Cosa che io odio e spero si possa disabilitare. Ma tra le altre cose si è visto anche che sarà possibile scegliere la dimensione degli allegati ed aprirli anche con app esterne. Ancora da approfondire...

4. iBook (e iBook Store)
Sicuramente completa il pacchetto e permetterà di sincronizzare l'iPhone quasi come un iPad. Tuttavia mi sembra improbabile leggere un libro su un iPhone...

5. Enterprise (miglioramenti per le aziende)
Pare che Apple miri a fornire di l'iPhone intere flotte aziendali (e già in parte lo fa ora). Per lo più sono funzioni ce l'utente privato non considera fondamentali. Però il supporto alle VPN SSL, oppure la cifratura dei dati, la distribuzione WiFi della app (utile quando si gestiscono molti dispositivi), il supporto a più account Exchange Server ed altre cosucce, faranno finalmente gola a grandi imprese.

6. Game Center
Chi gioca molto con il proprio iPhone, troverà questa novità molto interessante. Si potrà giocare online con altre persone (con alcune app si fa già ora), condividere punteggi online, invitare gli amici, archiviare i dati di gioco. Con Game Center il gioco su iPhone diventa Social.

7. iAd
Croce e delizia.
Forse il network pubblicitario creato e gestito da Apple per le app potrà far diventare gratuito qualche gioco a pagamento (dando la possibilità agli sviluppatori di rifarsi con le pubblicità), tuttavia vi sfido a non trovare fastidiosi messaggi pubblicitari che invadono lo schermo del vostro telefonino. Ci si muove su un campo minato, bisognerà vedere come questa possibilità verrà sfruttata. Gli sviluppatori comunque prenderanno il 60% degli introiti pubblicitari, mentre il restante 40% andrà ad Apple.

Nel prossimo articolo vedremo anche i dettagli minori, visto che sono state citate ben 100 nuove funzioni, vedremo di elencarne quante più possibile. Anche se alcune saranno veramente difficili da identificare in questa prima fase.

Vi lascio con un paio di video in cui di vede multitasking e folders, più qualche altra cosa: