Nella notte Apple ha rilasciato: Mac OS X 10.6.3 v1.1 (client e server). Ed è proprio il caso di dirlo, questo aggiornamento è strano. In primis le note di rilascio sono identiche a quelle del 10.6.3, senza evidenziare nessuna modifica. Seconda cosa eseguendo l'aggiornamento software automatico non viene segnalato a chi possiede già il precedente aggiornamento alla 10.6.3. Quindi che cosa contiene in realtà?

Qualcuno ipotizza che si tratti di un adattamento per nuovo hardware, magari proprio quei famosi MacBook Pro di cui ormai siamo stanchi di parlare. Eppure neanche questo mi quadra del tutto, perché di solito questi aggiornamenti li rilasciano successivamente alla presentazione dell'hardware, proprio per non far trasparire nulla. E inoltre se proprio fosse così, sarebbe bastato un update di pochi MB e non un aggiornamento combo ancora più pesante del precedente 10.6.3.

C'è poco da dire, uno strano aggiornamento.