Sono uno di quelli a cui piace tutto del Mac. Anche per lo sfondo del desktop: lo cambio in continuazione, ma poi mi capita di voler ritornare, almeno per un po', alle origini. Eppure ogni tanto fare qualche piccola modifica risulta divertente e rende il nostro Mac ancora più personale.

Tempo fa vi spiegai come modificare lo sfondo della finestra di login ed oggi vi segnalo invece un programma che modifica l'immagine del boot. In realtà non si può cambiare tutto quanto, rimane sempre lo sfondo uniforme ed il loading circolare, ma si può sostituire la mela ed anche lo sfondo. E già qui molti puristi Apple staranno gridando NOOOOOOOoooooo. E devo dire che li capisco bene... però, visto che il sistema è sicuro e reversibile in un attimo, può essere simpatico da provare.

Innanzitutto non serve il terminale e lunghe operazioni manuali. Basta scaricare BootXChanger 2.0. Il programma esiste da molto tempo, ma solo da ieri ha reso possibile l'inserimento di immagini di diversa dimensione ed in formato PNG 24 bit con alpha channel. Che significa immagini con trasparenza sfumata e progressiva. Prima invece lavorava con delle gif in scala di colore con risultati estetici poco gradevoli.

L'utilizzo è di una semplicità immane, si lancia l'applicazione e si trascina una immagine (quadrata) nella finestrella. Si cambia eventualmente lo sfondo e si clicca su applica. Inseriamo la password amministrativa ed il gioco è fatto. Per divertirmi ho creato un logo di boot per SaggiaMente:

modificare immagine di avvio nel mac

Il risultato è troppo divertente.. il problema è che ora mi vien voglia di riavviare ogni 5 sec per farlo vedere a tutti 🙂

si può cambiare la mela che si vede avviando il mac