Questo martedì 11 maggio è davvero avido di notizie interessanti in ambito Apple / Mac. E dire che i vari siti di rumors paventavano per oggi il rinnovo della gamma MacBook Air, con nuovi processori e più RAM, nonché l'introduzione di Apple Cinema Display da 27" (con il medesimo pannello dei nuovi iMac).

Sinceramente non avevo dato credito a questo fantomatico upgrade che, per quanto atteso, immaginavo non arrivasse proprio oggi. Forse venerdì o forse uno dei martedì delle settimane a venire. Vedremo. Ad ogni modo vi farò sapere in anticipo quando sarà...

Comunque dicevo, un martedì con scarse notizie interessanti. Certo c'è l'iPad che da ieri è ordinabile presso lo Store Apple, così come tutti i suoi accessori. Ma anche per questi ultimi la consegna è prevista per il 28 maggio, quindi nessuna prova è all'orizzonte tranne le mie prime recensioni sull'iPad (parte1, parte2).

Per aggiungere un po' di carne al fuoco, ho cercato qualche soluzione per continuare a moddare il mio MacBook Pro (recensione), che ormai rispetto a quello comprato ha non poche modifiche. Abbiamo visto come montare gli 8GB di RAM, cambiare l'Hard Disk e corazzarlo a dovere con protezioni un po' ovunque.

A seguito della segnalazione di Nicola nei commenti del Blog, ho letto un interessante post in merito gli hard disk SSD. Così ho deciso di fare questa ennesima prova ed ho preso un Intel X25-M G2 SSD da 160GB. Dovrebbe arrivare entro dopodomani e poi via con il montaggio e ulteriori test di velocità, ma già i benchmark che si trovano in rete sono a dir poco entusiasmanti:

prestazioni intel ssd x25-m g2 su MacBook Pro

P.S. per chi fosse interessato vendo il Seagate 500GB @7200rpm che avevo montato qualche giorno fa...