Tra Finder, QuickLook, Anteprima ed iPhoto, non sento veramente bisogno di altro per gestire le immagini e le foto sul Mac. Tuttavia molti utenti mi richiedono se esistono dei visualizzatori di immagini, simili a quelli per Windows. Non voglio sentenziare giudizi, tuttavia ritengo che molti dei problemi o limiti che vengono riscontrati nascono solo da una mancanza di conoscenza degli strumenti di Mac OS X + iLife. O, al massimo, dell'abitudine radicata di procedere in un "determinato modo", spesso per via di anni ed anni passati ad utilizzare al sistema operativo delle finestre.

Comunque uno strumento di catalogazione, visualizzazione, ricerca ed organizzazione delle immagini può essere utile in molte occasioni. Ed Adobe lo ha dimostrato con il suo Bridge, distribuito in accoppiata con Photoshop, il quale fa più o meno questo e che riscuote un discreto successo (soprattutto nella sua ultima incarnazione in cui ha subito un notevole incremento delle prestazioni).

Uno dei programmi più conosciuti in ambiente Windows che risponde a queste esigenze è, da tempo immemore, ACDSee. Ed ora, l'omonima azienda, sta lavorando ad una versione per Mac. ACDSee Pro per OS X è ancora in versione beta e può essere scaricato ed usato liberamente fino al 14 di ottobre.

acdsee for mac

Dopo l'installazione viene richiesta una email valida in cui si riceverà il codice di attivazione, senza il quale il programma smetterà di funzionare in soli due giorni.

L'interfaccia è ancora incompleta, mancano ad esempio le icone nei pannelli preferenze, tuttavia sembra discretamente stabile e funzionante.

visualizzatore immagini acdsee mac

Sulla sinistra trova posto l'albero delle cartelle, con la possibilità di accedere anche a volumi di rete e di definire dei preferiti in "places". Al centro le immagini della cartella attiva, visualizzabile anche come elenco. E a destra le opzioni di catalogazione, come priorità categoria, etc.. Il tutto condito poi con una ricerca veloce in cima.

In modo simile alla versione per PC include anche alcune funzioni secondarie molto comode, come la rinomina batch dei file, lo spostamento e la copia verso altra cartella. E supporta anche QuickLook.

L'interfaccia non è decisamente Mac Like e spero che lavoreranno su questo. La parte sinistra dovrebbe essere in azzurro chiaro, la parte destra come cassetto esterno e generalmente servirebbe maggior raziocinio nelle disposizione dei tasti (purtroppo per loro lavorare in ambiente Windows abitua a produrre interfacce discutibili). Però ha tutte le carte per diventare un ottimo prodotto.

Potete accedere al programma beta da questo link: ACDSee Pro per OS X