Leggi la mia recensione completa sul nuovo Mac mini aluminium 2010

Questa volta Apple ci ha stupiti. Si era vociferato di un aggiornamento simile nei soliti siti di rumors, ma non lo si aspettava così, un martedì 15 giugno in cui già si attendeva il preordine per iPhone 4. Comunque il nuovo Mac mini è arrivato.

mac mini

Novità in breve: design unibody molto più sottile, uscita hdmi con audio multicanale, lettore SD, più potenza e grafica GeForce 320M (la stessa del MacBook bianco). Inoltre, sembra incredibile, ma nella confezione Apple include un adattatore HDMI to DVI. Un caso quasi unico ormai per i Mac.

Base a 799€
2.4GHz Intel Core 2 Duo (o 2,66 Ghz)
2GB memory (fino a 8GB)
320GB hard drive (fino a 500GB)
8x double-layer SuperDrive
NVIDIA GeForce 320M graphics

Server a 1.499 €
2.66GHz Intel Core 2 Duo
4GB memory (fino a 8GB)
Dual 500GB 7200-rpm hard drives
NVIDIA GeForce 320M graphics

Viene pertanto adottata la stessa soluzione grafica del recente MacBook e nella versione Server si perde il SuperDrive per far posto al secondo Hard Disk. Sul retro altre interessanti novità:

mac mini grandi novità

Da sinistra:

  • Tasto accensione
  • Ingresso alimentazione
  • 10/100/1000BASE-T Gigabit Ethernet
  • Firewire 800
  • HDMI con supporto audio multichannel (finalmente!)
  • Mini DisplayPort
  • 4 USB
  • Lettore di card SD (ormai standard in tutti i Mac tranne il MacBook bianco)
  • Audio in / out

Superdrive, Wifi, Bluetooth rimangono invariati. Il Mac mini è il computer con il minor consumo energetico secondo Apple ed effettivamente meno di 10watt è una cifra assolutamente ragguardevole.

Interessante anche la parte inferiore, con accesso finalmente semplice per la RAM. Mentre è insolito quel simbolo Airport sulla base... Molto probabilmente la base in plastica serve per i segnali Wireless, altrimenti bloccati dal guscio in metallo.

nuovo mac mini

Purtroppo il calo dell'euro rispetto al dollaro ci sta danneggiando non poco con le recenti imposizioni di prezzi da parte di Apple. La versione server che in america costa $999 da noi arriva addirittura a 1149€ e il base da $699 a 799€.