Era nell'aria da molto tempo. Apple ci stava lavorando e si sapeva. Inoltre il brevetto depositato tempo fa era piuttosto chiaro. Tuttavia a vederlo realizzato, il Magic Trackpad, fa comunque un certo effetto. Vediamo di conoscerlo meglio.

magic trackpad

Innanzitutto le dimensioni, è grande praticamente quando la Wireless Keyboard ed effettivamente è fatto proprio per viaggiare affiancato a questa. E lo si vede anche dal design, praticamente identico. Funziona con due batterie AA ed Apple ha presentato con l'occasione anche il suo caricabatterie, denominato Battery Charger (29€ compreso di 6 batterie).

battery charger

Il Magic Trackpad funziona via Bluetooth, quindi basta toglierlo dalla scatola e accenderlo per iniziare ad usarlo con il proprio Mac (da Snow Leopard 10.6.4 in su). Supporta le gesture multitouch native di OS X, esattamente come il trackpad dei MacBook e, come quest'ultimo, ha una superficie liscia in vetro.

Magic Trackpad funzioni