Una delle novità più importanti della nuova versione di Safari 5 è certamente l'introduzione delle estensioni che consentono di ampliare le funzioni del nostro browser e di personalizzarne il funzionamento in determinate occasioni. Apple, rispetto alla concorrenza, è arrivata in ritardo su questa caratteristica, che è invece da sempre il fiore all'occhiello di altri prodotti, in primis Firefox, ma in tempi più recenti anche Google Chrome.

Non ci stupisce quindi il fatto che ora a Cupertino vogliano stringere un po' i tempi e recuperare il tempo perduto, così da poche ore a tutti gli sviluppatori iscritti al programma hanno ricevuto una mail che ricorda loro di inviare i loro prodotti quanto prima. Ecco il testo:

Lanceremo presto la Safari Extensions Gallery, una nuova funzionalità che vi fornisce l'opportunità di aumentare la visibilità delle vostre estensioni per Safari oltre il vostro sito web.

La Safari Extensions Gallery presenterà estensioni selezionate che offrano una esperienza d'uso innovativa. E un processo di installazione con un solo click permetterà all'utente di installare l'estensione dal sito web dello sviluppatore senza neppure dover lasciare la Gallery.

Fate in modo che le vostre estensioni siano considerate per la Safari Extensions Gallery. Sottoponete oggi stesso l'URL di download e i metadati di supporto.

Insomma, questo servizio, che a mio avviso probabilmente assomiglierà molto al catalogo di widget per la dashboard di Mac OS X, sarà solo un collegamento alle estensioni e, a quanto pare, sarà disponibile in breve tempo (alla WWDC hanno detto "later this summer", più tardi nel corso di quest'estate). A tutto vantaggio di noi utenti.