Come saprete dal momento del rilascio di Safari 5 ho iniziato ad usare anche Chrome. Questo perché la nuova versione, per quanto introduca numerose migliorie, appare leggermente più instabile. Si tratta di un discorso soggettivo ovviamente, molti non hanno nessun problema, però il numero di email ricevute e di segnalazioni sull'argomento, mi fa pensare di non essere l'unico a riscontrare un funzionamento ancora poco affidabile.

Come tutte le nuove major release, l'uso di massa porta facilmente alla luce problemi che i beta tester (sempre in numero inferiore rispetto al bacino di utenza finale) non hanno notato. Perciò un po' di tolleranza è giusto darla. Inoltre avevamo notato che, pur essendo presente la gestione delle estensioni, non era attivata e bisogna farlo per vie traverse. Anche perché ancora mancava la galleria delle estensioni. Bene, oggi Apple rilascia Safari 5.0.1 e tenta di risolvere queste e tante altre lacune. Di seguito il changelog.

Novità di questo aggiornamento:

  • Estensioni Safari
  • Personalizza Safari con nuove funzionalità create da sviluppatori di terze parti
  • Trova le estensioni nella galleria di estensioni per Safari, accessibile dal menu Safari e su extensions.apple.com

Questo aggiornamento contiene inoltre miglioramenti alla stabilità, accessibilità e sicurezza, tra cui:

  • Risultati di “Il migliore” più precisi nel campo Indirizzi
  • Maggior precisione dei tempi delle animazioni CSS
  • Migliore stabilità durante l'utilizzo delle abbreviazioni da tastiera del lettore Safari
  • Migliore stabilità durante la consultazione dell'e-mail MobileMe
  • Visualizzazione migliorata di articoli a più pagine consultati da www.rollingstone.com nel lettore Safari
  • Risoluzione di un problema che impediva il corretto funzionamento, su sistemi a 32 bit, di Google Wave e altri siti web che utilizzano librerie di codifica JavaScript
  • Risoluzione di un problema che impediva il funzionamento di Safari su sistemi Leopard con directory di inizio sul network
  • Risoluzione di un problema che poteva causare la sparizione dei bordi delle miniature di YouTube quando il mouse veniva passato sull'immagine della miniatura
  • Risoluzione di un problema che poteva causare la sovrapposizione di contenuti Flash e altri contenuti su www.facebook.com, www.crateandbarrel.com e altri siti durante l'utilizzo di Flash 10.1
  • Risoluzione di un problema che impediva la stampa corretta delle carte di imbarco da www.aa.com
  • Risoluzione di un problema per cui le richieste di pre-recupero DNS potevano causare il sovraccarico di certi router
  • Risoluzione di un problema che poteva causare la sbagliata identificazione degli elementi delle pagine web da parte di VoiceOver

Basta eseguire l'aggiornamento automatico dal menu Apple per installarlo.

aggiornamento safari