Vi ricordate che il mio disco SSD Intel X25-M G2 si è fritto? Nel mio articolo "è proprio vero che i nuovi MacBook Pro hanno problemi di freeze" ipotizzavo che il danno non fosse stato causato da un difetto del disco, ma forse da quei congelamenti del sistema che più di uno lamentava nei nuovi MacBook Pro 2010. Blocchi che a quanto pare sono stati messi direttamente in correlazione con il controller SATA a cui si collegano i dischi.

Devo dire che da quel momento non mi è mai più capitato, comunque Apple ha rilasciato un aggiornamento del firmware EFI per questi computer che pare risolva definitivamente questo ed altri problemi minori.

aggiornamento blocca i blocchi

Mi raccomando eseguitelo con cavo di alimentazione collegato. Non dovrebbe essere molto lungo, ma meglio assicurarsi maggiore stabilità possibile. Senza l'EFI BIOS, il MacBook Pro diventerebbe un bel soprammobile 🙂