Mentre in rete sono emersi alcuni dubbi sulla veridicità della mail inviata da Steve Jobs ad un utente che si è lamentato della lentezza del suo iPhone 3G di cui vi ho parlato ieri, gli sviluppatori hanno effettivamente per le mani la terza beta della nuova versione di iOS, quella che vedrà prossimamente la luce con la numerazione 4.1.

Ma quali sono le effettive novità che vedremo in questa nuova release, oltre all'agognato incremento di prestazioni nel più stagionato dei modelli supportati del telefono di Cupertino?

Fermo restando che la beta 3 di iOS 4.1 è ancora lontana dall'essere pronta per il pubblico, dato che contiene ancora numerosi bug che causano problemi, primo tra tutti un errore di gestione della memoria, vediamo quali sono le migliorie che ci attendono nel prossimo futuro.

Nonostante non sia dichiarato da Apple, viene risolto un problema di scarsa reattività del sensore di prossimità di iPhone 4 che non sempre andava correttamente a spegnere il display quando il telefono veniva avvicinato all'orecchio. Steve Jobs aveva parlato di un fix per questo problema alla Press Conference del 17 luglio scorso, ma né la versione 4.0.1, né la 4.0.2 l'avevano risolto.

Una delle novità più importanti e attese è invece l'introduzione di Game Center, una caratteristica simile a OpenFeint, che consente di rendere "social" i giochi, creando stanze per la chat, condivisione dei punteggi online per confrontarsi con gli amici, classifiche globali e che, soprattutto, mette a disposizionedegli sviluppatori delle API per la gestione delle partite in multiplayer, sia in deathmatch, sia in cooperative.

Nelle impostazioni di sistema, nella sezione relativa alla tastiera, sarà possibile disabilitare il controllo ortografico e la correzione automatica dei testi digitati nelle applicazioni.

Tra le novità introdotte riguardanti il solo iPhone 4 invece riportiamo la possibilità di iniziare una video chat con FaceTime direttamente con l'indirizzo e-mail di un utente. Probabilmente questo avvalora i rumor che vogliono che la prossima versione di iPod Touch sia dotata di fotocamera frontale compatibile con videochiamate FaceTime.

I pulsanti touch nella fotocamera per l'attivazione del flash o per la scelta della fotocamera (posteriore o frontale) sono riposizionati nella parte superiore della schermata sia in landscape che in portrait, a seconda della rotazione del dispositivo. Precedentemente rimanevano nella parte superiore del telefono in portrait e semplicemente ruotavano quando il telefono veniva messo in orizzontale.

Infine, sono state aggiunte delle API che consentono ai programmatoridi salvare delle immagini in album specifici dell'utente.

Ora staremo a vedere quando tutto questo sarà disponibile.