Più di ogni altro prodotto Apple, l'iPhone è stato fin dall'inizio oggetto di fanatismi e guerre tribali che poco hanno a che fare con la tecnologia e il buon senso. E tra i quattro modelli avuti dal 2007 ad oggi, l'ultimo ha sovrastato i precedenti in quanto a tifoseria da stadio (riferendomi esclusivamente a quella grezza e politicamente scorretta). Certo anche Apple pare ce l'abbia messa tutta per agitare le acque, iniziando dalla storia del prototipo rubato, passando per il caso antennagate, con i modelli bianchi ancora non in produzione, quelli neri difficilmente reperibili e la famosa conferenza del bumper omaggio. Ma c'è chi pensa che in questo mondo, quello del passaparola sociale, dove basta un video su youtube per diventare qualcuno per qualche ora; finché se ne parla, bene o male non ha importanza.

iphone4-3gs

Allora ho preso l'iPhone 4 e l'ho usato un po'. Poi l'ho messo sotto torchio. E infine l'ho usato ancora, quotidianamente, come facevo con il 3GS. Mi sono accorto di fare spesso delle valutazioni relative su questo telefono. Del tipo: meglio o peggio del 3GS? Ho letto parecchi confronti in giro con tale approccio ed io stesso tendo ad inciamparci. Come se non fosse assolutamente normale e dovuto che un nuovo device, ad un anno di distanza dal precedente, sia migliore sotto tutti i punti di vista. E se consideriamo anche il prezzo come valore assoluto, allora l'iPhone 4 è obbligato a sbalordire. Come avrete capito da queste prime parole, il mio approccio è particolarmente disincantato. Cosa strana per me che solitamente devo cercare di tenere a bada il mio entusiasmo quando testo un nuovo prodotto Apple. Quando uscì il primo iPhone sappiamo l'impatto che ebbe sull'industria telefonica. Segnò un netto break point rispetto al passato, portando con sé una nuova visione. Consapevoli della sua forza, siamo stati tutti un po' inclini a perdonare alcune delle sue mancanze; anche quelle più vistose. La maggior parte di quelli che si riempiono la bocca con Android, Windows Phone e WebOS, dovrebbero ricordare che senza Apple probabilmente starebbero ancora usando un pennino sui loro smartphone di plastica scricchiolante. Però pur essendo consapevoli di questo, non si può non ammettere che in 3 anni i vari prodotti "scia" hanno ridotto notevolmente il gap rispetto l'iPhone. Il multitouch di buona qualità e reattività ad esempio, ormai non è più una sua prerogativa esclusiva. Insomma inizio questo test con uno spirito diverso rispetto al passato. Senza concedere all'iPhone il — meritato — vantaggio d'ufficio e considerandolo solo come uno degli smartphone.

iphone 4 confezione

Dotazione?
Vi (e mi) risparmio i soliti passaggi: confezione, accessori, caratteristiche. Sono tutte cose che conoscete a menadito e, se così non fosse, potete trovare sulla pagina dell'Apple Store o vedere il mio video di unboxing. Comunque: telefono, cavo, alimentatore e auricolari di modesta qualità.

iphone 4 linea

Linea a ricezione
Eviterei volentieri ulteriori discorsi su antennagate, nel senso che rimango dell'opinione che dopo aver sviscerato in tutti i modi la problematica, si tratta di valutare semplicemente se ci va giù o meno. Comprendo infatti le giuste ragioni di chi, anche per una questione di principio, non sia disposto a spendere 659€ per poi dover "maneggiare con cura" al fine di non perdere campo. Li comprendo veramente. A patto che però non offendano o critichino invece chi, con la medesima facoltà di intendere e di volere, ritiene che non vi siano reali impedimenti. A livello pratico infatti nelle telefonate non cambia nulla. E neanche nella navigazione web se si ha un minimo di accortezza a non coprire vistosamente l'area di contatto tra le due antenne. Meglio ancora se si installa una cover. Certo è che testandolo per giorni con la linea ballerina di WIND, che anche con il 3GS saltava per divertimento dall'EDGE al 3G, la riproduzione del calo di segnale non è così difficile da ottenere, come io stesso pensavo e dicevo. Infatti non bisogna premere neanche più di tanto, basta appoggiare per bene il palmo fino a coprire largamente la giunzione e si ottiene l'effetto antennagate. E non come nel 3GS dove devo stringere in modo molto più avvolgente per ottenere il medesimo risultato. Prove o non prove, paragoni o non paragoni, questa è la verità (almeno la mia verità, preciso), ovvero che nella navigazione (dove il calo di velocità dal 3G all'EDGE è consistente) se tenete il telefono in verticale con la mano sinistra appoggiata, c'è il rischio di liberare qualche #?@!*; Ammetto però che di norma lo uso in orizzontale per navigare (e in quel caso nessun problema) e che comunque con il Bumper il fenomeno è pressoché inesistente.

Il Bumper
A proposito del Bumper, avevo inizialmente elogiato la scelta dell'app per ordinarlo. Ed effettivamente è molto comoda per l'utente e per Apple, la quale riesce a gestire molto bene la logistica. Le spedizioni arrivano molto tempo prima del previsto: 1 settimana contro le 4 dichiarate. Però non mi è piaciuto per niente il fatto di aver ridotto la scelta (almeno per l'Italia, non so altrove) al solo modello nero. Capisco i problemi di produzione, ma sono rimasto deluso. Di contro hanno aggiunto anche la possibilità di ordinare modelli di altri produttori dalla stessa app. Ma anche questo non l'ho apprezzato. Se dev'essere Bumper omaggio, allora così sia. E non scegli tra questi, ma se vuoi il Bumper ti tocca nero. Rimane comunque unico per le sue caratteristiche: solido lateralmente, morbido nella cornice, con tasti in metallo e dorso scoperto. È bello, ma il selettore della vibrazione diventa poco raggiungibile e tutto quel vetro libero sul retro da come l'impressione di non aver messo nessun case. Sembra giusto una soluzione al già citato antennagate.

bumper iphone 4

Foto e Video
Essendo io un appassionato di fotografia, ho apprezzato enormemente i miglioramenti nell'ambito foto/video. Non è stato aggiunto solo il tanto agognato flash led (utile anche per i video), ma apportato un incremento significativo della qualità aumentando le dimensioni del sensore (e non semplicemente mettendo più megapixel nello stesso spazio). Con 5mpix non abbiamo una vera fotocamera nelle mani, ma i risultati ottenibili sono sufficientemente validi per le finalità amatoriali che si convengono ad un cellulare. Qualcuno si lamenta che 5mpix siano pochi, facendo riferimento al fatto che altri hanno largamente superato questa soglia da tempo. Ma non è a megapixel che si valuta la qualità di una foto e quelle dell'iPhone 4 sono un nuovo punto di riferimento. Ancora più interessante è il video in HD. Sto cercando una buona soluzione per agganciarlo al cavalletto e proverò a fare qualche videorecensione registrando dall'iPhone 4. Dai primi test la qualità è ottima, specialmente in presenza di una buona illuminazione (come c'era da aspettarsi). Ho provato anche iMovie per iPhone ed è un prodotto eccezionale. È quasi tutto automatico, ma i risultati sono incredibili e su iPhone 4 gira alla velocità della luce. Ma ci sono anche un paio di aspetti negativi. La presa per usarlo in modalità fotografica è scomodissima. Praticamente impossibile con una mano sola in modo sicuro. Così si deve tenerlo con due mani, rischiando però di mettere le dita sull'obiettivo. Il pulsante di scatto sul touchscreen è posizionato in modo davvero scomodo e per di più non restituisce minimamente il feeling classico delle macchine fotografiche. Gli sviluppatori di Camera+ (storica app) avevano tentato di abilitare i tasti volume per lo shutter ed Apple gli ha bandito l'app dallo Store. È un fatto recente quindi aspetto sviluppi, ma è antipatico. In quest'area, come in tutte le altre, il telefono è molto reattivo. Ma per quanto io solitamente apprezzi l'approccio minimal e semplice di Apple, l'assoluta mancanza di qualsiasi controllo sulla fotografia dispiace. Saremo costretti a prendere un'app aggiuntiva (gratuita o a pagamento) per avere più impostazioni.

iphone4 fotocamera

Display
Sul Retina Display non ci sono che note positive. Grande visibilità anche ad estreme angolazioni, colori vividi e vibranti ma non sparati, visibilità migliorata anche con forte sole all'aperto, risoluzione pazzesca. Qualcuno però mi ha chiesto: ma serve davvero tutta questa definizione? E la risposta non è così facile come può sembrare. È una di quelle caratteristiche che spingono il prodotto, un po' come solitamente fa la concorrenza non avendo altre frecce al proprio arco. Ma è il progresso. Le risoluzioni sono destinate ad aumentare, i testi a leggersi meglio e le foto, i video e i giochi saranno sempre più mozzafiato. Vogliamo lamentarci ora perché è eccessivamente buono? Riprendiamo le TV a tubo catodico perché in fondo si vedevano lo stesso? Il Retina Display segna un punto di riferimento importante per il settore. Grande sia nella risoluzione che nella resa.

display-retina

Audio
Tutta la sezione audio non ha subito grandi variazioni sul tema, dal momento che rimane il meglio che si possa avere. Le funzioni iPod migliorano però in ogni release di iOS e la qualità musicale è molto alta (a patto di non usare gli auricolari in dotazione che sono solo modesti). Visto ciò che si paga, non sarebbe stato male avere anche la radio FM, soprattutto dal momento che il piccolo iPod nano ormai ce l'ha integrata e soprattutto perché il chip Broadcom BCM4329FKUBG (che gestisce WiFi/Bluetooth) possiede già la capacità di ricevere onde FM! Teoricamente questa funzione potrebbe essere attivata successivamente via software, ma non ci sperate più di tanto perché con il vecchio 3GS non è successo. L'audio in chiamata è pressappoco sui livelli del modello precedente. Qualcuno mi ha segnalato di avvertire ritorni, ma ricordo che ciò dipende dell'operatore e non dal telefono. Generalmente lo avverto un po' più nitido e squillante, anche se ho notato un'uscita un po' troppo gracchiante sul mio vivavoce bluetooth Parrot. Tuttavia non è imputabile con certezza all'iPhone, potrebbe anche essere il vivavoce a non dialogarci bene.

broadcom fm

Face Time
Non sono pochi quelli che dopo aver sentito il termine Face Time hanno esclamato: ah bene, Apple scopre la videochiamata dopo anni e si concede anche il lusso di cambiargli nome! I fatti però non stanno in questo modo. La videochiamata sì, esiste da tempo. Ma quanti la usano? Ho cercato invano delle statistiche attendibili, ma da quel che sento tastando il polso della gente, direi meno dell'1% del totale. I motivi per cui non hanno mai attecchito possono essere tanti, in parte legati a fenomeni di costume e privacy. Ma sicuramente l'elevato costo e la scarsa qualità non hanno aiutato. Apple ha pensato quindi di farla diventare qualcosa di più simile ad una videochat, attivabile anche senza una chiamata e che sfrutta la connessione WiFi. L'ho provata ed è veramente eccezionale, fa venire voglia di usarla sempre. Purtroppo però al momento funziona solo tra iPhone 4. Si dice che il prossimo iPod Touch potrebbe introdurla, tuttavia c'è una cosa che non mi torna. Attualmente per iniziare una videochat Face Time o si avvia dopo aver iniziato una normale chiamata vocale o si lancia direttamente dalla rubrica. Pare però che questo comporti un costo di attivazione di 30 cent, pagato per via di un SMS internazionale che il cellulare invia, solo e soltanto alla prima utilizzazione, e che vale poi per sempre. Tuttavia non ho potuto ancora verificare la veridicità di tale informazione perché ho un abbonamento e non una ricaricabile. Comunque non sono certo i 0,30€ il problema, ma mi chiedo come si risolverà questo con l'iPod Touch che non può inviare SMS? Forse un addebito sull'account iTunes Store? Una cosa è certa però, Apple ha ancora una volta cambiato le carte in tavola e reinventato e migliorato in un colpo solo una cosa già esistente, rendendola finalmente appetibile e fruibile. Visto che ha usato standard aperti, si spera che anche altri produttori inizino a realizzare cellulari Face Time compatibili, ma soprattutto non vedo l'ora di poter chiamare dal computer direttamente sul cellulare, magari con iChat, Skype o un'applicazione su misura. Sarebbe fantastico.

iphone 4 design

Design ed Ergonomia
Cosa possiamo dire sul design che non si sia già detto? È semplice, pulito, realizzato con materiali di alta qualità ed assemblato con grande cura. Un bell'oggetto prima ancora che un cellulare. Più sottile del precedente e pesante allo stesso modo, restituisce una piacevole sensazione di solidità. Mi è capitato di definirlo "mattonella di vetro", visto che ne è coperto sia nel fronte che nel retro. Non intendo fare dei crash test (almeno non volutamente) e quindi non posso valutarne la robustezza, ma certo è che si ha sempre paura di rovinarlo. Forse è un po' meno originale dei primi modelli, ma il design squadrato porta anche vantaggi per l'ingegnerizzazione interna e per la stabilità del dispositivo (sia orizzontale, che verticale). Io resto dell'idea che fosse molto più comodo da impugnare il precedente modello, perfettamente sagomato per il palmo della mano. Però noto che chiunque lo osservi dal vivo mi dice che è più bello del 3GS. A me sembra più prezioso, ma non più bello. Mio personalissimo giudizio.

iphone 4 micro sim

Micro Sim
Per la scelta della micro SIM c'era da aspettarselo. Apple è unica anche in questo, per avere la forza di imporre al mercato un cambio di direzione repentino. Ormai tutti, anche Wind, fanno il cambio della scheda per pochi euro, ma con un paio di forbici io ho ritagliato la mia vecchia SIM a costo zero.

iphone 4 scritta

Durata della batteria
Uno dei punti deboli di questi nuovi device tuttofare è la durata della batteria. La scelta di posizionare l'antenna all'esterno e l'uso della micro-SIM, hanno contribuito a liberare spazio aggiuntivo per aumentarne la capacità. Molte recensioni che ho letto parlano di un incremento sensibile della durata. Per non rischiare dovrei dire la stessa cosa degli altri forse? Per me non è affatto così. Io uso il 4 come il 3GS, ovvero con WiFi e BT sempre attivi. In questo periodo faccio anche molte meno chiamate del mio solito essendo in vacanza ed ho disattivato le notifiche push. L'unica cosa che faccio è controllare la posta e navigare almeno 30 minuti al giorno in 3G ed altrettanti via WiFi. Ebbene, arrivo a stento a sera e lo devo ricaricare tutti i giorni. Nessun miglioramento per me paragonato al 3GS e soprattutto nessun miglioramento in generale sulla qualità della vita con l'iPhone 4: si ha sempre il pensiero della ricarica giornaliera.

Altri aspetti
Il GPS del nuovo iPhone ha subito notevoli miglioramenti ed ora aggancia i satelliti in pochissimo tempo ed è molto più preciso durante la navigazione. Non bisogna però confondere le migliorie di iOS4 con quelle dell'iPhone 4. Molte cose quindi sono puramente attribuibili al software e non all'hardware. È il caso ad esempio del multitasking, che per inciso è ancora largamente perfettibile. Non si capisce quali applicazioni lo supportino o meno, quindi la prima volta che si termina un'app è una lotteria: la ritroveremo dove l'abbiamo lasciata o la stiamo chiudendo? Inoltre non esiste un metodo per terminarla volontariamente al momento della pressione del tasto home. Così nel task manager ci troviamo decine di icone, che per altro vanno chiuse ad una ad una...

Dove acquistare
Il prezzo dell'iPhone 4 in Italia è il più caro del mondo. Sarà perché siamo più ricchi o più scemi? Difficile a dirsi. Comprarlo in altri paesi è possibile, ma fate attenzione a prenderlo dove viene venduto SIM free, altrimenti dovrete sbloccare la baseband per utilizzarlo. Inoltre la garanzia pare non coprire a livello internazionale, anche se è possibile applicare una Apple Care. Ma a quel punto spendete nuovamente di più. Insomma alla fine siamo più o meno "indirizzati" all'acquisto in Italia a prezzo pieno. A contratto le migliori condizioni sembrano della tre. La quale aveva fatto credere di venderlo sbloccato a prezzo leggermente inferiore, ma poi in negozio ti dicono che lo danno solo con contratto. Potete approfondire l'argomento su SOS tariffe.

prezzi iphone

Prezzo
Per me il prezzo del terminale è eccessivo e sfido chiunque a dire il contrario. Ma la fila di acquirenti (me compreso) mi pare dare più ragione ad Apple che a me. Perciò possiamo parlare quanto vogliamo, ma è solo una inutile perdita di tempo. L'iPhone è un grande apparato, ma anche un importante fenomeno di costume, come lo è stato a suo tempo l'iPod.

Conviene cambiare il vecchio iPhone?
A patto di avere i soldi per l'acquisto dell'iPhone 4, conviene farlo avendo un 3G? Rispetto al modello di due anni fa, le migliorie sono notevoli e a 360°. Alcune sono merito dell'iOS4, ma sappiamo che sul 3G, le più importanti non sono abilitate. E a giudicare dai risultati prestazionali ottenuti da chi le ha sbloccate tramite jailbreak, pare che la scelta di Apple sia stata azzeccata, perché rallentano da morire (anche se per la verità con iOS4 il 3G va male anche senza multitasking). Comunque partendo dal 3G il cambio ha senso. Molto meno se avete un 3GS aggiornato, il quale fa più o meno tutte le stesse cose del suo nuovo fratello maggiore, con un po' di velocità e qualità in meno. Ma se non potete vivere senza Display Retina, Fotocamera migliore con video HD e il giroscopio, so che troverete una scusa per comprarlo comunque.

voto 4,5Conclusioni
L'iPhone 4 è un device di ottima qualità sotto tutti i punti di vista. Superata l'antipatia per la problematica dell'antenna, è uno dei migliori prodotti sul mercato, anche in termini meramente numerici. Cosa insolita per lui che solitamente ha sempre avuto concorrenti con caratteristiche tecniche molto superiori. Questo è sintomo che anche Apple è consapevole del fatto che la concorrenza è sempre più agguerrita e si è data da fare per non perdere il passo. Il vantaggio di usabilità e immagine di iOS è evidente, ma questo è così anche per Mac OS X, eppure il resto del mondo, quello con i numeri, usa Windows. Google, come tutti gli altri, ha copiato anche il concetto di App Store ed inizia ad essere anche questo folto di applicazioni e giochi. Avere più o meno le stesse funzioni dell'iPhone su un telefono Android da poco più di 400€ è cosa molto allettante per chi non ha o non vuole spendere tutti i soldi richiesti per lo smartphone Apple. Specie ora che l'OS di Google inizia ad essere più maturo. E le alternative continuano a crescere. Vedremo nei prossimi mesi anche i nuovi terminali Windows Phone e quelli con WebOS, in attesa di capire se Symbian riuscirà a riprendere quota con un nuovo OS. Ma allo stato attuale iPhone è ancora iPhone.

iphone4

Nel 2007 Apple mette sotto sopra il mercato mobile con uno smartphone rivoluzionario, ma ancora acerbo.
Nel 2008 il modello viene perfezionato ed aggiunta la connettività 3G.
Nel 2009 c'è stato solo un miglioramento dei componenti, ma il progetto è rimasto invariato.
Nel 2010 cambio di rotta nel design e ancora upgrade hardware (e antennagate).

Sicuramente nel 2011 Apple avrebbe la possibilità di migliorare ancora a livello hardware, con più CPU, RAM, Display, Camera... ma è questo che vogliamo? Così come è oggi l'iPhone 4 appare un prodotto maturo. Ma durante il suo ciclo vitale di un anno, mentre Apple rimarrà nel segreto dei suoi laboratori, gli altri produttori sforneranno centinaia di modelli, alcuni dei quali supereranno le caratteristiche dell'iPhone 4 senza problemi (e qualcuno lo fa già oggi). Perciò è una guerra che è meglio non combattere. Le caratteristiche tecniche devono essere certamente all'altezza, ma l'innovazione deve continuare ad arrivare anche su altri fronti. Nei materiali, nelle funzioni, nelle interfacce e nel design, dove Apple ci ha dimostrato di essere capace di cose uniche. E forse i recenti accordi che garantiscono l'esclusiva per l'azienda di Cupertino nell'uso della lega LiquidMetal per l'elettronica di consumo, potrebbero esserne la chiave.