Molti di voi non hanno un solo Mac o PC in casa e stampare un documento tramite la rete può diventare complicato. Una buona soluzione è una stampante di rete (ci sono sia versioni ethernet che WiFi), ma la stragrande maggioranza dei recenti router hanno una porta USB che ha lo scopo di condividere sulla rete l'apparato ad essa collegato (stampante o hard disk). Si può fare ad esempio con tutti i router Apple, compresa la piccola Airport Express, ma anche il mio Alice Gate Voip 2 Plus Wi-Fi della Telecom, funziona allo scopo.

ag2007usb_posteriore

La procedura varia leggermente da router a router, ma i principi sono sempre gli stessi. Collegate la stampante alla porta USB e accedete al pannello amministrativo tramite il browser digitando il suo IP nella barra degli indirizzi. Di norma è 192.168.1.1, ma può variare in base al router e in tal caso fate riferimento al manuale di istruzioni in dotazione. Tra le varie sezioni ne troverete una con riferimento all'USB, in questo caso: "Porta USB". Nel caso vada attivata, come per il router Alice in questione, ci sarà un pulsante del tipo: "Attiva USB Print Server".

A questo punto su Preferenze di Sistema > Stampa e Fax cliccate sul tasto "+" per andare ad aggiungere la nuova stampante. Nella finestra che si aprirà scegliere la sezione "Windows".

condivisione stampante

Troverete la vostra stampante in un percorso simile a questo: workgroup > nome router > nome stampante.

L'ultimo passaggio è quello di selezionare nella tendina "Stampa con:" la voce "Seleziona software stampante" per andare ad identificare i driver CUPS adatti. Se la stampante in questione è compatibile con il Mac allora troverete sicuramente i driver nell'elenco ed anzi in alcuni casi appaiono già selezionati. Cliccando su Aggiungi la procedura è terminata.

A questo punto potete ripete l'ultimo passaggio di aggiunta su tutti gli altri computer della rete che dovranno utilizzare la medesima stampante.

Teoricamente sarebbe possibile anche collegare la stampante direttamente al Mac e condividerla sulla rete tramite questo, ma in quel caso il computer che fa da "server" deve rimanere sempre accesso. Ecco quindi il grande vantaggio di utilizzare la condivisione direttamente dal router.