Pages, come molti di voi sapranno, è il word processor contenuto nella suite iWork di Apple. Alcuni, per la sua natura snella e per l'interfaccia chiara e pulita, lo preferiscono al pur più potente Word di Microsoft Office.

Tuttavia non esiste nel mondo di Redmond un software in grado di aprire i file nel formato creato da Pages. Vediamo invece come si possa fare per consultare un testo di Pages qualora ci trovassimo a dover utilizzare un computer con sistema operativo Windows senza aver bisogno di alcun altro strumento.

Per prima cosa occorre cambiare l'estensione al file: il nostro ducumento si chiamerà ad esempio "Lorem Ipsum.pages" e noi andremo a rinominarlo in "Lorem Ipsum.zip". I documenti di Pages in realtà sono proprio dei file compressi in formato zip che contengono varie risorse.

Ora, aprendo il file compresso si possono vedere tutti i file contenuti. Tra questi vi è anche una cartella denominata QuickLook che contiene a sua volta un documento in formato PDF dal nome Preview.pdf, che altro non è che quello che volevamo visualizzare.

Da notare: questo stratagemma funziona esclusivamente con i file prodotti da Pages '09 perché le versioni precedenti usavano salvare in un formato differente. Numbers e Keynote hanno un formato simile, ma nella cartella QuickLook la preview è presente solo in formato JPG e non PDF.

fonte: Mac OS X Hints