Come molti di voi sapete già, su un sistema Mac per scattare un'istantanea dello schermo (screenshot) sono disponibili diversi comandi diretti da tastiera :

Scorciatoie Risultato
cmd+shift+3 istantanea su file di tutto lo schermo
cmd+shift+ctrl+3 istantanea in appunti di tutto lo schermo
cmd+shift+4 istantanea su file dell'area selezioanata
cmd+shift+ctrl+4 istantanea in appunti dell'area selezionata
durante la selezione:
shift vincola altezza o larghezza
alt modifica la selezione rispetto il centro
spazio per scegliere una finestra

A partire da Leopard (OS X 10.5) alle istantanee delle finestre è stato aggiunto anche l'effetto ombra:

effetto ombra

Attraverso un semplice comando è però possibile disabilitare l'ombra e ripristinare il precedente comportamento. Basta aprire il terminale e digitare:

defaults write com.apple.screencapture disable-shadow -bool true #toglie l'ombra
killall SystemUIServer #riavvia il servizio istantanea

Che darà questo risultato:

istantanea senza ombra

Volendo riattivare l'ombra, basta usare lo stesso comando di sopra sostituendo a true il valore false.

defaults write com.apple.screencapture disable-shadow -bool false #attiva l'ombra
killall SystemUIServer #riavvia il servizio istantanea

Il formato di default per le istantanee è il PNG. Questo è di tipo lossless, ovvero comprime il file, ma senza perdere qualità. È tale formato a permettere che l'ombra in trasparenza sia efficace. Tuttavia anche questa opzione è modificabile da terminale, potendo scegliere tra: png, jpg, pdf, jp2, gif, tif, bmp, pict, tga, sgi. Per impostare ad esempio il jpg si dovrà eseguire:

defaults write com.apple.screencapture type jpg
killall SystemUIServer #riavvia il servizio istantanea

Questo formato ci permette di ottenere immagini meno pesanti, ma essendo di tipo loss perde un po' in qualità. Inoltre non supporta la trasparenza e quindi gli screenshot così catturati avranno lo sfondo bianco.