Bisogna ammettere che Adobe in tutta la faccenda Apple vs Flash, si è sempre comportata in modo molto chiaro e pulito. Invece di perdersi in una strenua battaglia volta a mantenere la sua posizione statica, ha manifestato chiaramente fin da subito la volontà di venire incontro agli sviluppatori, aggiornando i suoi applicativi al fine di seguire l'evoluzione del web, qualunque essa sia.

E se c'è una cosa ormai piuttosto assodata è che l'HTML5, presto a tardi che arrivi la sua completa adozione, rappresenterà la naturale evoluzione del web.

MAX2010

In questa ottica all'Adobe MAX 2010 è stata presentata una preview del tool che permetterà di convertire un filmato Flash in HTML5, senza dover riscrivere una riga di codice. Per quanto si tratti ancora del classico "sneak peek" ciò che è stato mostrato è sufficiente a far intravedere un futuro ancora rosero per l'applicazione Flash Professional, la quale però potrebbe essere sempre più utilizzata con output HML5, compatibile non solo con tutti i dispositivi mobili Apple, ma anche i futuri Windows Phone 7.