Da qualche settimana ho aggiornato l'iPad alla versione beta 3 di iOS4.2. Questo è l'upgrade più importante per il tablet dal giorno del suo rilascio, che portera una marea di nuove funzioni, già viste e testate lungamente su iPhone. Dopo tre beta è stata da poco rilasciata la GM (Golden Master) che, a meno di qualche bug imprevisto, dovrebbe precedere di pochi giorni il rilascio definitivo. Interessante anche notare che la GM è stata rilasciata in contemporanea per tutti i dispositivi interessati: iPad, iPhone (3G, 3GS e 4) ed iPod Touch (2G, 3G e 4G). Allineando per la prima volta tutti in un probabile unico aggiornamento.

Con l'avvento del multitasking è stata anche inserita la relativa barra di controllo a scomparsa sotto il dock, dove tenere traccia di tute le App lanciate. Come sapete appare con un doppio clic sul tasto home e spostandosi poi sulla sinistrasi accede ai classici controlli iPod. Ma nel nuovo iOS sull'iPad appaiono anche (da sinistra):

multitasking

  • Blocco dello schermo
  • Luminosità
  • Controlli audio
  • Icona per AirPlay
  • Volume
  • iPod

Il primo punto è stato oggetto di molte discussioni in quanto rappresenta un cambio sostanziale per il tasto di switch esterno sopra i pulsanti volume, che passa dal blocco rotazione al mute (come su gli altri iDevice). Il concetto di mute per un "non telefono" è certamente singolare. Eppure durante l'uso ne ho particolarmente apprezzato la funzionalità. Mi capita spesso di leggere a letto le riviste su iPad e per non disturbare con eventuali notifiche di email o altro, attivo quello e non ci penso più. Il blocco rotazione però è altrettanto utile in moltissime circostanze e si può capire il perché chi vi fosse particolarmente abituato ad averlo lì a portata di mano sia rimasto scontento di doverlo ora attivare con ben 3 passaggi:

  1. doppio clic sul tasto home
  2. drag verso destra
  3. attivazione/disattivazione blocco

Tuttavia questi passaggi sopra elencati in verità, saranno veramente molto frequenti, in particolare per l'utilissima gestione della luminosità. Infatti anche con il selettore impostato su automatico all'esterno l'iPad non sale da solo alla massima luminosità a meno di non andare nelle impostazioni e farlo manualmente. Oppure di sera al buio non scende oltre una certa soglia automaticamente. Per cui alla fine personalmente più che notare come negativo lo spostamento del blocco rotazione avevo apprezzato il selettore luminosità, che precedentemente era disponibile solo con sbsettings dopo il jailbreak.

Sarà per la storia del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto?

Tra le altre novità di rilievo si segnala anche AirPrint (per stampare via wireless).