Lo StopMotion è roba da professionisti! Oramai chiunque sia in possesso di un iPhone può fare dei bellissimi StopMotion con iTimeLapse (2,39€) e una buona dose di pazienza e creatività. Andiamo per ordine, che cos'è un StopMotion? Nel gergo delle riprese viene anche detto video "fotogramma per fotogramma", è una tecnica in cui ogni immagine resta visibile per molto tempo (1 sec nel "passo uno") invece che avanzare velocemente come accade per i normali video (in Italia con il PAL abbiamo 25 fotogrammi al secondo).

Bello, ma a che serve? Trac chi non conosce già lo StopMotion, questa domanda sarà frequente. Avete mai visto nei film Hollywoodiani l'inquadratura del cielo con le nuvole che si spostano molto velocemente passando dal giorno alla notte e viceversa? Ecco, quello è uno dei tanti risultati ottenibili con questa tecnica.

L'applicazione è molto personalizzabile, è infatti possibile settare tantissimi parametri: risoluzione di scatto, l'intervallo tra un foto e l'altra, quantità di foto da scattare, etc.. Detto così può sembrare complicato ma dopo aver fatto due tre prove vi assicuro che sarà un gioco da ragazzi. Procediamo in ordine e vediamo come impostare i vari parametri:

  • la risoluzione di scatto arriva al massimo a 1536 x 2048. Stranamente con un iPhone 4 appare un messaggio che ci avvisa che non abbiamo un 3GS (ma va?) e che solo con quello possiamo raggiungere tale mirabile traguardo. Evidentemente non è abbastanza aggiornato, ma credo verrà risolto a breve. Però al momento saremo costretti a selezionare 1200 x 1600
  • per l'intervallo di scatto convine considerare il soggetto da riprendere. Se lo usate per il cielo nuvoloso che si muove in modo relativamente lento allora potrete diradare gli scatti, ma per soggetti che si muovono più velocemente dovrete ravvicinarli. Qui dovrete fare magari un paio di prove prima di scegliere

[AGGIORNAMENTO] Si può impostare l'applicazione in modo che durante l'acquisizione delle fotografie renderizzi in contemporanea le immagini scattate. Se invece volete impostare i vari parametri manualmente dopo aver scattato le vostre fotografie basta recarsi nella sezione "Render", dove è possibile settare i "frame" (fotogramma) per secondo, la risoluzione ed infine un sottofondo musicale per avere subito un video montato da far vedere ai propri amici. Un consiglio che vi posso dare è di disattivare la funzione: Show App Logo in Video (altrimenti alla fine del video verrà visualizzata un schermata con la scritta: "Created with iTimeLaps").

Si può usare davvero in mille modi: per tragitti in auto, la costruzione di un backstage, il limite è la vostra fantasia. Ricordate però di impostate l'iPhone in "Modalità aereo", perché in caso di chiamate in entrata, l'applicazione al risveglio perde la messa a fuoco.

In AppStore è anche presente un interessante applicazione, StopMotion acquistabile per 0,79€, promette di eseguire le stesse funzioni con una minor personalizzazione delle impostazioni.