Qualche tempo fa ho pubblicato il decalogo degli smanettoni, che ironizzava sulla condizione di sfruttamento collettivo di colui che, suo malgrado, è il più "informatico" nella cerchia di amici, conoscenti e parenti. Mi è rivenuto in mente il decalogo un paio di minuti fa, quando Michele dopo la quinta email della mattinata ('ccisua :)) mi ha scritto:

Non so come fai a rispondermi sempre ed in poco tempo e senza mai perdere la pazienza... COMPLIMENTI!!

Effettivamente ho la sfortunata abitudine di stare più o meno sempre davanti ad un Mac e, in movimento, come minimo un iPhone. E, come molti di voi, leggo e rispondo alle email anche guidando.

Ma relativamente alle risposte non è vero che rispondo sempre. Ci sono almeno tre casi in cui una mail a me indirizzata tramite la pagina di contatto potrebbe non ricevere replica:

  1. Se richiede una risposta lunga che al momento non posso scrivere, la metto da parte e poi me ne dimentico
  2. Se per qualche strano motivo il server di posta o Mail decidono che è SPAM
  3. Se dopo un po' decido io che è SPAM

Ora se l'algoritmo euristico dei filtri antispam non posso sapere come funziona, posso invece spiegarvi come ragiono io e qual è il mio personale metodo per decidere che una persona va messa in spam. Vi faccio dunque un esempio concreto prendendo spunto da un fatto realmente accaduto un paio di giorni fa.

Utente: ciao scusa sono in questa situazione [..] mi spieghi come risolvere? Aspetto risposta.
Io: allora, segui questi passi: 1) 2) 3) 4) 5)

Utente: ma sei sicuro che funzioni così? un amico mi ha detto di fare invece [dettagli tecnici]
Io: beh guarda, dovrebbe funzionare perché l'ho fatto più volte. Ma se il tuo amico lo sa fare magari puoi chiedergli una mano.

Utente: forse non hai capito bene però... perche io [dettagli tecnici] fammi sapere che ho fretta. ciao.
Io: si ho letto ed ho capito. Per questo ti ho proposto quella soluzione della prima email. Segui quella.

Utente: mmm... sarà ma non mi convince. Mi puoi spiegare esattamente come fare?
Io: è quello che ho fatto nella prima email. Segui quel percorso e se hai dubbi chiedi pure.

Utente: fammi una guida passo passo con le immagini. Aspetto risposta.
Io: guarda al momento non riesco a farti tutta la guida con immagini, mi richiederebbe troppo temp. Ma tu prova, appena incontri un problema chiedi a me o fai una ricerca su google.

Utente: va beh dai, posso aspettare anche fino a domani. fammi sapere.

..e a questo punto che digito il tasto segreto:
spam