Da qualche giorno Office 2011 per Mac è tra noi. Ho fatto una breve recensione per i molti che lo attendevano da tempo, ma ammetto di non essere un fan del pacchetto di software da ufficio di Microsoft. Da quando ho provato iWork e l'ho trovato perfetto per le mie esigenze non ho più abbandonato.

Comunque sia da quando l'ho installato per la recensione, l'ho lasciato al suo posto, senza sentire la necessità di disinstallarlo. La cosa "curiosa" che leggevo l'altro giorno su setteb.it e che non lo si può fare. Microsoft non ha previsto il programma di disistallazione e l'unica via per sradicare Office 2011 dal proprio Mac secondo la casa di redmond è la seguente:

Office 2011

Cioè Microsoft dopo aver venduto un pacchetto software a carissimo prezzo, invita gentilmente gli utenti a farsi uno script per eseguire la disinstallazione spostando i file e le cartelle indicate in questa lista nel cestino.

Ottimo. Grazie per l'attenzione Ballmer.