Una delle caratteristiche indubbiamente positive di un Mac è la tenuta di valore nel tempo. Ciò è dovuto in parte alla originale ed unica politica di prezzi dell'azienda di Cupertino, ma anche al semplice fatto che un vecchio Mac è pur sempre un Mac. Con questo intendo dire non soltanto che nella maggior parte dei casi continua a funzionare egregiamente anche dopo 10/15 anni, ma soprattutto che rimane un oggetto attuale e ricercato. Si pensi ad esempio a chi ha la fortuna di trovarsi con un iMac G4 20" (detto Lampadone) o anche il primo iMac G3, che io ho mio malgrado venduto molto tempo fa per il mio continuo aggiornamento hardware in studio.

old-imac

Comunque sia di norma vendere un Mac è cosa molto semplice. E può addirittura capitare acquistando un usato, di rivenderlo allo stesso prezzo dopo 6/8 mesi (a me almeno è successo). La valutazione di un computer Apple non è semplicissima da calcolare in quanto può dipendere da tantissimi aspetti, uno tra tutti quello del collezionismo (se si parla di modelli "storici"). Cosa che, inutile ricordarlo, non avviene per HP, Sony, Acer o chicchessia. I Mac mini ad esempio, pur non rientrando ancora nei modelli vintage, vengono tutt'ora venduti a prezzi molto elevati anche nelle vecchie varianti con processori G4. Vedo sui siti di aste i primi modelli Intel comprati a 300€ con una dotazione hardware che dovrebbe valere 100€.

Ora Apple propone anche in Italia il suo "Programma di riciclo", esteso perfino ai normali PC. Questo può essere usato sia per smaltire vecchio hardware (funzionante o meno) ed ottenere qualche euro in cambio, sia come base economica per un nuovo acquisto.

Ho provato a vedere come viene valutato da Apple il mio iMac 27" (late 2009). Dopo aver inserito tutte le caratteristiche in questa pagina, vengono anche richiesti dettagli sullo stato funzionale ed estetico:

programma riciclaggio

Ovviamente ho indicato che è tutto in eccellenti condizioni ed ho ottenuto questa valutazione:

Un po' poco forse? Mac2Sell è un sito internazionale che propone quotazioni di Mac usati. Ovviamente si tratta anche qui di valori puramente indicativi, ma facendo un rapido confronto dello stesso modello ho ottenuto una cifra un tantino diversa:

mac2sell

Ci sono circa 350€ di differenza tra le due cifre, ma bisogna anche considerare che se Mac2Sell ipotizza un prezzo di vendita, Apple (più precisamente DataServ) è proprio disposta a prendersi il Mac e a darci in cambio dei soldi seduta stante. Non voglio esprimermi con troppa decisione al momento perché si tratta di un servizio ancora troppo fresco nella nostra Italia per ipotizzare le sue effettive potenzialità e ricadute.

Tuttavia oltre ad essere una possibilità in più per gli utenti, svolge anche una funzione ecologica di smaltimento per l'hardware molto anziano che andrebbe a finire direttamente nei cassonetti della spazzatura. Eppure, come detto inizialmente, anche i vecchi Mac sono così belli che è un peccato disfarsene.