Ogni volta che mandiamo un file alla stampante questo va a finire nella coda di stampa. Di norma che viene aperta automaticamente, ma è sempre accessibile dal pannello Stampa e Fax in Preferenze di Sistema:

Stampa e Fax

Ciò che gestisce tutti i processi legati alla stampa in ambiente Mac OS X è il server CUPS. Questo è sviluppato da Apple ma è open-source ed utilizzato anche su sistemi UNIX e derivati (come Linux). Ogni operazione che eseguiamo dalla GUI può essere ovviamente effettuata anche da codice, ma vi è anche un intera area amministrativa via web, dove per la verità si trovano anche funzioni più evolute. Questa è accessibile tramite il browser all'indirizzo: http://localhost:631

CUPS

Gabriele mi ha contattato qualche ora fa evidenziandomi le potenzialità dell'interfaccia web di CUPS, tramite la quale ad esempio è riuscito ad eliminare una serie di code di stampa che impedivano al Mac di andare in stop, senza dover aprire le singole interfacce viste in precedenza. Tramite il pulsante "Jobs" infatti, si riesce ad accedere ad una coda unificata di ogni processo in pendenza.

Personalmente non accedo spesso a quest'area, ma effettivamente possiede molte funzionalità importanti anche per lo screening e la configurazione avanzata. Si può avere accesso ad esempio ai registri di errore, delle pagine stampate e degli accessi (utile in particolare per stampanti condivise).

Admin

Tuttavia lo stesso Gabriele mi ha fatto notare che in caso di difficoltà del Mac ad entrare in fase di sleep per una coda di stampa pendente, si può ripulirla ancora più facilmente da Terminale con la riga

cancel -a -