Di recensioni per iPad 2 ne avrete già lette più d'una in lingua inglese e dopo il 25 Marzo inizieranno a fioccare anche quelle nostrane, compresa la mia. È arrivata però inaspettata la recensione su dpreview, famoso sito dedicato alla fotografia digitale. In verità, come loro stessi chiariscono, non si tratta di una classica recensione a 360°, ma piuttosto di un'analisi diretta a valutarne le potenzialità produttive, specie relative al mondo fotografico. Sapete che non sono incline a riempire queste pagine con contenuti che non siano farina del mio sacco, ma in questo caso faccio volentieri una eccezione.

A scanso di equivoci viene chiarito in prima istanza che la camera dell'iPad 2 offre dei risultati fotografici molto scadenti e può essere utile solo per i video. Un confronto con quella dell'iPhone 4 ne evidenzia ulteriormente i limiti.

confronto

Viene poi analizzata la sua praticità come supporto ad una macchina fotografica, suggerendo anche alcune ottime app come:

  • PhotoSync (1,59€) per scambiare foto via WiFi con il computer
  • Photogene (2,39€) la cosa più vicina ad un Photoshop per iPad
  • LightTrack (3,99€) che mostra il percorso che eseguirà il sole rispetto al nostro punto sulla mappa
  • ed alcune altre...

Infine si passa poi a valutarne la produttività e non possono mancare DropBox (free), Evernote (free), QuickOffice (11,99€), GoodReader ed alcuni altri come il costoso DSLR Camera Remote HD (39,99€).

Vi consiglio di dargli un'occhiata perché è vista da una prospettiva differente rispetto le classiche faziosità alle quali siamo un po' tutti inclini. Bellissima la frase finale: Vive La Revolution.

Link: The Apple iPad 2 for Photographers