Se vi siete trovati con una fotocamera appesa al collo saprete il fastidio che questo può causare. Con una piccola compatta è ancora sopportabile, dal momento che è molto leggera, ma se si tratta di una reflex, magari anche dotata di un voluminoso obiettivo, allora sono dolori. Mentre si cammina ogni passo è un sussulto che la balzare sul petto e tutto il peso dell'attrezzatura fotografica va a scaricarsi, tramite la cinghia, direttamente sul collo che suda e si graffia.

Con queste premesse è facile che qualsiasi fotografo si innamori di Blackrapid e delle R-Strap. La casa definisce il prodotto "Camera Sling" e per la sua caratteristica struttura vi è una richiesta di brevetto in corso di verifica (ovvero Patent Pending). Sostanzialmente viene sfruttato l'aggancio a vite per il treppidi posto sulla camera o sull'obiettivo, per posizionare un robusto gancio al quale poi si collega, con un moschettone, la tracolla del modello prescelto.

blackrapid-rs5-048

I modelli a disposizione:

  • RS-4: prodotto d'ingresso, già sufficiente per quasi tutti gli scopi, possiede anche un piccola zip per le memory card
  • RS-W1: modello un po' più sottile e differentemente sagomato per il corpo femminile
  • RS-5: in questo caso l'imbottitura sulla tracolla è più generosa e comoda. Questa si apre interamente in due parti dando accesso ad un'ampio spazio per il contenimento di memorie o tappi/filtri (non molto grandi). Sul fronte vi è anche un pratico alloggiamento per l'iPhone
  • RS-7: questa è compatibile con tutto il sistema di accessori BlackRapid’s MODS, per cui si può personalizzare aggiungendo vari elementi lungo la tracolla
  • RS DR-1 e DR-2 slim: sembra un po' una imbracatura questo modello che consente però di tenere due corpi sempre sottomano. L'ideale per il professionista durante un servizio fotografico sul campo.
  • RS-Sport: un modello ancora molto recente che occupa una sola spalla per lasciare libero il corpo durante l'attività sportiva

blackrapid

Io ho scelto la RS-5, che ho trovato in offerta fino alla fine di Aprile su un sito, RaMa idea, che non conoscevo ma che si è dimostrato preciso ed affidabile. Ho pagato e ricevuto la merce in meno di due giorni ed al prezzo più basso del web.

blackrapid-rs5-046

Il prodotto arriva in una retina ed è dotato di un laccio elastico per il fissaggio. Risulta quindi particolarmente pratico da trasportare e da avere sempre con sé. C'è anche un adesivo blackrapid per i fanatici del marchio.

blackrapid-rs5-047

Indossarlo è semplicissimo e in pochi istanti si riesce a sistemare alla giusta altezza (vedrete meglio nel video). Si fissa poi il moschettone alla base della camera o del teleobiettivo e si parte. La resistenza è ottima e regge tranquillamente anche una Nikon D3 con obiettivo 70-200 2.8 VR.

blackrapid-rs5-049

La camera si troverà poi testa in giù, in una posizione perfetta per afferrare l'impugnatura. Salendo il moschettone scorre lungo la cinghia e ci si trova guidati in posizione di scatto con un movimento assolutamente naturale.

blackrapid-rs5-044

La RS-5 si dimostra anche pratica per via dei vani che si trovano nell'imbottitura. Questa si apre facilmente poiché è tenuta da una calamita e si accede a due lunghe zip che possono contenere memorie e piccoli accessori.

blackrapid-rs5-050

Sul fronte invece si trova una ulteriore tasca d'accesso perfetta per l'iPhone. Anche questa calamitata, per cui vi si accede molto facilmente anche con una sola mano.

blackrapid-rs5-051

Ecco un breve video esplicativo che vi consiglio di vedere realizzato dalla stessa Blackrapid.

voto 5Conclusioni
Ci sono alcune cose che a vederle sembrano così semplici ed ovvie che ci si chiede come mai nessuno ci abbia pensato prima. Ho già evidenziato in apertura quanto possa essere scomoda la classica tracolla che peraltro è anche noiosa da fissare e fastidiosa quando non serve impacciando i movimenti del fotografo. Blackrapid si monta in un secondo e si stacca in ancora meno. Non pesa sul corpo e sul collo, non infastidisce nei movimenti ed anzi fornisce un più facile accesso alla camera ed una gestualità assolutamente naturale. Dopo averla usata per qualche ora, difficile farne a meno. Uno dei migliori accessori che io abbia mai avuto modo di provare. Assolutamente consigliato ad ogni fotografo, dall'amatore al professionista.

Costi
L'RS-5 è un modello intermedio e il prezzo di listino è di circa 70€. Fino alla fine di aprile su RaMa idea potete prenderlo invece a 60€. Sullo stesso sito il modello base RS-4 è scontato attualmente a 48€. Essendo un prodotto così particolare non saprei valutare sul mercato se il prezzo di vendita sia alto o basso. Tuttavia valuto qualità e solidità costruttiva nonché l'idea assolutamente geniale e la praticità che ne consegue. E in base a questi direi che 50€ per una Blackrapid sono soldi assolutamente ben spesi.

PRO
Incredibilmente semplice da fissare e staccare all'occorrenza (non come le classiche tracolle)
In posizione di riposo la camera è fuori dalla portata visiva ma si raggiunge in modo naturale
Nessun impedimento durante il percorso fino alla posizione di scatto, come non averla
Robusta da supportare anche corpi macchina ed obiettivi voluminosi
Facilmente trasportabile con la sua retina e l'elastico di supporto

CONTRO
Difficile trovare un aspetto negativo