Appena estratto dalla scatola il Fidelio DS9000 di Philips si rivela semplicemente maestoso. E non solo per il peso di 6.5 kg o per le generose dimensioni (54 x 21 x 21), ma per il design pulito e l'eccellenza dei materiali.

Fidelio-DS9000-014

All'interno della cassa acustica in legno si trovano due tweeter da 25mm e due woofer da 100mm per medi/bassi caldi e corposi, il tutto con una potenza di uscita di 50W RMS per canale. Già con questi numeri si intuisce la vocazione audiofila del prodotto.

Fidelio-DS9000-013

Sul retro oltre all'alimentazione si trova un solo collegamento minijack da 3,5", da usare come line-in per collegare altre fonti audio. Il sinuoso foro centrale con finitura metallica separa i due altoparlanti bidirezionali con tecnologia Bass Reflex e limita "l'impasto" tipico dei dock stereo in cui le casse sono troppo troppo ravvicinate. Tutto nel Fidelio appare indirizzato al puro piacere musicale, non ci sono fronzoli estetici e funzionali, nessun display o funzione giudicata superflua. L'unico accessorio in dotazione è un piccolo telecomando:

Fidelio-DS9000-telecomando

Se vi state domandando come si controlla, è presto detto. Basta posizionare un iDevice sul connettore Dock per ottenere un messaggio che ci invita a scaricare l'app gratuita Fidelio:

Fidelio-DS9000-app

Su iPhone questa si presenta con quattro schermate a scorrimento orizzontale e due temi da scegliere nelle impostazioni (Metallo e Home):

  • Equalizzazione: ci sono 5 preset (flat, pop, rock, jazz, classic) e la possibilità di intervenire manualmente su 5 bande, nonché il DBB con impostazione 1 o 2 per potenziare i bassi

equalizzazione

  • Sorgente audio: oltre ad accedere e creare playlist con i brani e podcast presenti, si può sfruttare tutta la libreria tunein con le radio italiane e straniere. Da qui è anche possibile condividere ciò che stiamo ascoltando su twitter o facebook.

sorgente-audio

  • Orario e previsioni meteo: pagina che contiene anche il controllo estetico dell'orologio (digitale/analogico) nonché timer di spegnimento e sveglia
  • Impostazioni: qui tutti le aree personalizzabili, dal tema agli account twitter/facebook

impostazioni

Un'aspetto veramente interessante della linea Fidelio è però il connettore Dock aperto, che permette di agganciare senza l'utilizzo di nessun adattatore qualsiasi iDevice.

Fidelio-DS9000-026

Per cui oltre ad iPod/iPhone anche l'iPad può essere tranquillamente collegato, sia di prima che di seconda generazione ed anche con la Smart Cover agganciata. Sul grande schermo del tablet l'app Fidelio ha una interfaccia differente e racchiude tutte le opzioni in una schermata unica con vari popup e tab. Le funzioni rimangono le stesse ma l'esperienza visiva è più ricca. Si scontra però l'eleganza dal design del prodotto con una UI non proprio riuscita e a tratti confusionaria.

Fidelio-DS9000-iPad2

Anche se l'iPad 2 è uscito successivamente l'app funziona e l'audio viene regolarmente gestito e riprodotto, tuttavia questo non viene alimentato e ricaricato (come avviene ad esempio per l'iPhone) e il telecomando non funziona. L'alimentazione probabilmente potrebbe non essere risolvibile, ma per quanto riguarda la risposta del telecomando dipende quasi sicuramente dall'app. Ho chiesto maggiori delucidazioni a Philips sull'argomento e aggiornerò la recensione appena risponderanno.

Con il telecomando si controllano quasi tutte le funzioni primarie, mentre sul Fidelio vi sono solo due tasti per il volume, ricavati da una striscia con finitura legno su cui è posto il logo Philips. Questi hanno un leggero movimento a bilanciere e illuminazione arancione (un sensore di prossimità ne gestisce accensione/spegnimento).

Fidelio-DS9000-028

Ma veniamo al piatto forte: l'audio. Nel titolo ho parlato di alta fedeltà e sicuramente ciò avrà fatto storcere il naso agli audiofili. Dopotutto anche collegando l'iPhone al migliore degli impianti esistenti, la sorgente (il file) e il driver del device non saranno sicuramente all'altezza della situazione. Per il primo aspetto il DS9000 risolve utilizzando l'ìDevice come semplice jukebox di dati, mentre la conversione digitale-analogico la effettua esso stesso. All'utente rimane la responsabilità di scegliere cosa ascoltare. Per ascoltare la qualità e la ricchezza del suono di questo grande dock (o piccolo HiFi), converrà mettere al bando quegli mp3 da 96kb/s che si porta dietro da tempo. Certo anche con una sorgente così scadente la differenza rispetto ad un comune dock si sente, ma per iniziare ad apprezzare le sue doti è stato opportuno dargli in pasto degli AAC da 320kb/s.

voto 4Conclusioni
Ci sono veramente pochi prodotti in commercio all'altezza del Fidelio DS9000, non più di due o tre da quel che mi risulta. Non è certo il dock che si tiene sul comodino come sveglia. E neanche quello che si porta a casa del vicino o in spiaggia per suonare un po' di buona musica. In salotto o sulla scrivania è il principe, tra design e materiali pregiati si potrebbe confondere con un oggetto d'arredamento. Ma quando si collega l'iPhone e si preme play, la musica avvolge e riempie anche gli ambienti più grandi con una pulizia ed una ricchezza di colori dal gusto caldo e presente. Peccato per il non pieno supporto dell'iPad 2 e per un'app che sul tablet potrebbe avere un aspetto più fine e ricercato.

Costi
Il prezzo è, per rimanere in tema, una nota dolente. Tuttavia prodotti di livello simile sono posizionati nella stessa fascia di mercato 0,e rispetto questi, il Fidelio DS9000 si riesce anche ad ottenere ad un prezzo anche migliore. In rete lo store più caro è l'Apple Store che lo vende a 499,95€, ma via via che si scende si trovano le 338,13€ di Amazon e tanti altri, fino ad arrivare al di sotto dele 350€. Rimane in tutti i casi un prodotto di qualità, dedicato a chi ama la musica e vuole ascoltarla come si deve anche partendo da un piccolo iPod. Da non sottovalutare il line-in, in quanto può essere usato come cassa per qualsiasi altra sorgente audio con uscita minijack.

PRO
ico.piu.png Il design che ci piace: minimal con materiali di qualità ed effetto
ico.piu.png Qualità audio eccellente, non si può considerare come un semplice dock/speaker
ico.piu.png L'aggancio flessibile permette di collegare qualsiasi iPhone/iPad/iPod senza adattatori
ico.piu.png Un'app ed un telecomando permettono di gestire tutte le funzioni

CONTRO
Pro Il prezzo
Pro Non particolarmente indicato per ll Rock: se non si disabilita la funzione DBB i bassi sono troppo invadenti

DA CONSIDERARE
Pro L'app Fidelio potrebbe avere una interfaccia migliore