Di fatto, se ne parlava già ancor prima che nascesse l'iPhone 4, per certi versi, e in questi giorni è tornato a far parlare di sé in maniera ancor più prorompente. Parliamo dell'iPhone 5, naturalmente, che come ogni prossima nuova versione del Melafonino suscita curiosità tra gli utenti. Anche qui su SaggiaMente ci siamo ingegnati a riguardo, con il mockup di Marzo che è possibile rivedere qui sotto. Ma non c'è solo il lato "divertente" del tutto: c'è anche un lato più "agonistico", più commerciale, con una vera e propria caccia al rumor più credibile tra i giornalisti. Tra ieri e oggi, abbiamo assistito a una vera e propria abbuffata di rumors sull'iPhone 5, sia dubbiosi che alquanto veritieri. Di solito su SaggiaMente non amiamo parlare di qualcosa che è ancora tutto in divenire, come lo sono proprio i rumors, spesso tutto fumo e niente arrosto. Ma è comunque interessante cercare di fare una analisi sul loro contenuto e sulla probabilità che possano avverarsi.

www-saggiamente-com-design-dario-crisaflli-iphone5

I più recenti in ordine di tempo sono quelli che vedono l'iPhone 5 come una semplice evoluzione del 4, nulla di stravolgente come il tanto fantasticato NFC oppure l'LTE. Su AppleInsider, l'analista Ming-Chi Kuo ha affermato come il prossimo Melafonino sarà basato sull'A5 già visto nell'iPad 2 e presenterà una fotocamera da 8 Megapixel. Verità o idiozie? Siamo sinceri: l'A5 è abbastanza prevedibile. Lo stesso era successo l'anno scorso: l'A4 debuttò sull'iPad, e poi a Giugno finì nell'iPhone 4. Più interessante, anche se pure questo già sentito in precedenza, quello della fotocamera da 8 Megapixel. Kuo, tra i vari "rumoristi", sembra quello con il migliore rapporto tra rumor azzeccati e sbagliati. Il cinese ha previsto correttamente il display dell'iPad 2, che è rimasto lo stesso del precedente in termini di risoluzione, e sembra sia in procinto di imbroccare anche la data d'uscita dell'iPhone 4 bianco, da lui pronosticata per Aprile.

Oltre a ciò, i video emersi sul prototipo di iPhone 4 bianco da 64 GB con Exposé (di cui abbiamo parlato ieri) hanno riacceso le speranze di tutti coloro che sperano in un aumento della capacità per il prossimo Melafonino. Tuttavia, abbiamo visto che queste apparizioni di iPhone da 64 GB sono alquanto cicliche, e si ripetono senza portare a una effettiva versione commerciale del dispositivo. Una speranza, dunque, su cui è meglio non fare troppo affidamento, visti i precedenti non troppo felici.

Un punto d'incontro, comunque, sembra essere stato trovato: l'iPhone 5 è previsto per Settembre/Ottobre, o comunque in quello che sarà il primo trimestre fiscale del 2012 (gli anni fiscali non seguono lo stesso corso di quelli solari). L'ultima in ordine di tempo a rilanciare il rumor è stata la Reuters, più conosciuta per le news di cronaca che non per le news del settore tecnologico. Ma Reuters è, al momento, l'ultima di una lunga serie. Sempre tra i più recenti a riguardo è possibile riportare lo stesso Kuo, che nel riportare le presunte caratteristiche principali dell'iPhone 5 si è sbilanciato anche sulla data di lancio, quello di Avian Securities (da AppleInsider), o anche quello del sito giapponese Macotakara. E potremmo continuare ancora su questa scia. Certo, siamo davanti a molti, tanti, che riportano lo stesso rumor, il che fa pensare a qualcosa di vero. Ma Apple è solitamente restia a lanciare un prodotto nello stesso mese canonico di un altro, in questo caso a lanciare l'iPhone 5 nel mese degli iPod. Che voglia cambiare questo corso? Viene un po' da dubitare, ma mai dire mai. Apple ci ha abituati anche a sorprenderci quando meno ce l'aspettavamo.

Insomma, in tutto questo, c'è qualcosa di vero? È davvero previsto un iPhone 5 per Settembre/Ottobre, con processore A5, fotocamera da 8 Megapixel e magari dotato di una versione da 64 GB? Oppure si tratta solo di rumors per farsi un po' di pubblicità tra la stampa specializzata? Come si suol dire, in questo mondo di veramente sicuro c'è soltanto una cosa sola, e non è l'iPhone. Per ora, una sola cosa si può dare per vera: nel frattempo che uscirà l'iPhone 5, staremo già parlando del 6. E la grande macchina dei rumors ripartirà da capo.