Ieri ho avuto modo di recensire Money 3 qua su Saggiamente, ma mi sento in dovere di fare un breve cenno anche alla versione 4 (attualmente in beta pubblica gratuita) dello stesso software, la quale dovrebbe uscire tra pochi giorni.

Schermata principale

Anche se mantiene certi tratti della versione precedente, Money 4 è una piccola rivoluzione: lo stile grafico è molto cambiato, da "giocattoloso" è diventato più professionale, ma non per questo scomodo o complesso. Sono le funzionalità, però, a farla da padrona perché ne introduce di nuove e colma alcune lacune che avevo evidenziato nella versione 3.

Su tutti è l'aggiunta dei budget: limiti mensili che ci vogliamo prefiggere di non superare durante il periodo corrente. Essi si allacciano alle categorie e permettono di analizzare, in ogni momento, la disponibilità economica in un certo campo in modo da evitare spese addizionali e sforamenti. Io ad esempio mi sono dato un tetto di 10€ mensili da spendere nelle applicazioni iOS, tetto che, ovviamente, ho già superato (notare l'iconcina a triangolo accanto al menù budget nella schermata due paragrafi più in alto).

Comunque, l'aggiunta più importante a mio parere non sta tanto nell'applicazione desktop, quanto nella controparte per iPhone (link). È una app che nonostante sia semplificata per ben adattarsi alla misura dello schermo non va a limitare le funzioni. Incorpora, infatti, tutte (o perlomeno, il 90%) di quelle presenti su OS X, tanto che potrebbe essere usata anche da sola senza bisogno di dover comprare la "mamma". Ciliegina sulla torta, è possibile sincronizzare le due versioni tramite Wifi (non cloud) e devo dire che non ho mai avuto alcun problema nel processo.

Se leggendo recensione di Money 3 siete rimasti un po' dubbiosi riguardo le reali capacità di questo software, vi consiglio caldamente di scaricare la beta della 4. Se dovessi darle un voto non sarebbe sicuramente minore di quattro stelline, forse anche quattro e mezzo.