Canon e Nikon, Nikon e Canon e... Sony? Nel mercato fotografico di taiwan il colosso nipponico dell'elettronica è riuscito addirittura a superare Nikon e crearsi una terza posizione molto interessante. In un tête à tête globale però, Nikon rimane ben salda in seconda posizione, con Canon che l'anno trascorso gliele ha suonate di santa ragione (44% vs 29%).

iLC market share according to IDC via Bloomberg

Nel 2011 si giocherà una partita decisiva, propio a seguito dello sciagurato disastro giapponese. Ma le tre aziende non potranno farsi scappare l'opportunità di piazzare dei modelli decisivi. Già si stanno vedendo i frutti a seguito della cordata di novità che dalla seconda metà del 2010 sono state presentate nel settore consumer e semi-pro, ma questo è l'anno delle grandi. Grandi in tutti i sensi, sia dal punto di vista del settore professionale al quale si indirizzeranno che per le novità semi-previste che potrebbero arrivare (vedi famosa Nikon senza specchio).

In particolare Nikon rinnoverà, presumibilmente entro la fine del 2011, sia la semi-pro APS-C che le due FullFrame (D400, D800, D4) con un ordine ancora non prevedibile. Canon invece ha già fatto capire che abbandonerà il sensore "fuori formato" della 1D (con FOV crop 1,3x) per uniformarsi su APS-C e FullFrame. E pare che per agosto/settembre arriverà una nuova 5D, mark III, con sensore più performante (24MP), AF migliore (19 punti) e tanti altri piccoli interventi, tra cui rinnovata ergonomia. Mentre già 7D e 60D (recensione) hanno conquistato il mercato e le recenti 1100D e 600D proveranno a replicare il successo delle precedenti. Sony, dal canto suo, ha già in serbo la Sony NEX-C3 e, quasi sicuramente, una C5. Ma potrebbe anche affinare il progetto SLT con una camera Translucent Mirror sopra la A55, forse A77, che avrebbe la responsabilità di raccogliere tutto il buono della sorella minore e migliorare nel corpo (attualmente da entrylevel) e nel sensore (già ottimo).

E poi gli obiettivi. Canon ha aperto le danze con i 500mm e 600mm f/4 e Nikon ha replicato piazzando il 50ino f/1.8 che terrà banco per molti anni. Ma le novità dovrebbero essere ancora tante per entrambi ad iniziare dal nuovo 24-70 f/2.8 II che Canon potrebbe associare alla 5D mk3 per finire a tutta una serie di ottiche che Nikon attende da tempo di rinnovare (alcune ferme al pre AF-S). Insomma di carne al fuoco ce n'è molta anche in questo settore, specie se si considerano anche tutte le novità ottiche di terze parti che dovrebbero arricchire i corredi delle sempre più diffuse EVIL/CSC, che sembrano destinate a consolidare un terzo polo tra compatte e reflex, colmando la lacuna qualitativa delle bridge.

Indicativo forse che da qualche giorno il prezzo della 5D mk2 sembra stia scendendo su alcuni siti. Su Amazon la Full Frame di Canon è proposta al miglior prezzo del mercato di cui io abbia memoria, con il kit obiettivo 24-105 f/5 IS L a 2480,23€, che considerando il costo del solo obiettivo di circa 1000€ è un prezzaccio veramente interessante. E non mi venite a dire che 21MegaPixel e video FullHD non vi bastano!