Procede la querelle tra le due "frenemy" (crasi tra "friend", amica e "enemy", nemica) Apple e Samsung. Come riportato da FOSS Patents, l'azienda di Cupertino ha sparato nuovi colpi di cannone all'indirizzo dei coreani, stilando nel corso degli ultimi giorni una lista di tutti i dispositivi creati da Samsung che violano brevetti Apple e siano troppo "ispirati" al design di iPhone e iPad.

La lista di dispositivi citati da Apple è davvero lunga. Eccola, integrale:

  • Captivate
  • Continuum
  • Vibrant
  • Galaxy S 4G
  • Epic 4G
  • Indulge
  • Mesmerize
  • Showcase
  • Fascinate
  • Nexus S
  • Gem
  • Transform
  • Intercept
  • Acclaim
  • Galaxy Tab
  • Droid Charge
  • Exhibit 4G
  • Galaxy Ace
  • Galaxy Prevail
  • Galaxy S (i9000)
  • Gravity
  • Infuse 4G
  • Nexus S 4G
  • Replenish
  • Sidekick
  • Galaxy Tab 10.1
  • Galaxy S II

Alcuni di loro li conosciamo (come i Galaxy S e il Nexus S, quest'ultimo a marchio Google), altri sono invece esclusive degli Stati Uniti, dunque per noi nomi nuovi. Una lista molto estensiva, che Apple si riserva di aggiornare ancora. Dal Droid Charge in giù sono citati tutti i dispositivi inclusi solo oggi nella denuncia. In totale, Samsung avrebbe violato otto brevetti di Apple riguardanti hardware e software più altri cinque relativi al design.

Tra le altre cose, oggi scade la deadline proposta da Apple entro la quale Samsung deve fornire all'azienda di Cupertino degli esemplari di prova dei dispositivi annunciati e non ancora immessi sul mercato. A riguardo invece della richiesta di Samsung di vedere i prototipi di iPhone 4S/5 e iPad 3, Apple si è espressa con un rifiuto categorico, citando come non è stata accusata della copia di dispositivi Samsung e come lo sviluppo dei prossimi iDevices avvenga nella massima segretezza fino all'annuncio pubblico.

La battaglia, dunque, continua. Ma per quanto lo farà? Del resto, queste cause molto spesso finiscono in un accordo extra-giudiziale, c'è un esempio recente proprio tra Apple e Nokia. Probabilmente, dopo qualche scaramuccia, anche con Samsung terminerà con un accordo, anche se stavolta sembrerebbe essere a vantaggio di Apple. Appuntamento al prossimo round, dunque.