La data di addio a MobileMe è il 30 Giugno 2012. Sappiamo già anche che alcuni servizi, in particolare quelli relativi a iWeb, spariranno. Nei prossimi mesi partirà la campagna di transizione da MobileMe a iCloud, con l'utente che sarà guidato da Apple nel processo. Ora l'azienda di Cupertino ha deciso di rendere disponibili i dettagli del passaggio dal vecchio al nuovo servizio.

Come mostra lo screenshot sopra, non sarà solo iWeb ad andare perduto: anche le gallerie fotografiche e iDisk non saranno più disponibili su iCloud. Al loro posto, arriveranno i nuovi servizi proposti da iCloud: Photo Stream, iTunes in the Cloud, backup e ripristino, cronologia e download automatico di app e libri acquistati su tutti i dispositivi in proprio possesso.

L'annuncio di Apple, al momento della scrittura dell'articolo, è per ora disponibile solo in inglese, perciò, in attesa che venga creata anche la pagina in italiano, ecco la traduzione della FAQ linkata a inizio articolo.

Cosa sta succedendo a MobileMe?
I servizi principali di MobileMe sono stati riscritti per operare senza problemi con iCloud. MobileMe non sarà più disponibile come servizio a pagamento. Se avevi un account MobileMe attivo in data 6 Giugno, il tuo servizio è stato esteso senza costi aggiuntivi fino al 30 Giugno 2012. Dopo quella data, MobileMe non sarà più disponibile.

Sarò in grado di tenere il mio indirizzo mail MobileMe quando passerò a iCloud?
Sì. Se hai un account MobileMe attivo al momento dell'iscrizione a iCloud, potrai tenere il tuo indirizzo mail me.com o mac.com e spostare le tue mail, i tuoi contatti e i tuoi calendari, assieme ai segnalibri, sul nuovo servizio. Quando iCloud sarà reso disponibile durante l'autunno, Apple fornirà dettagli e istruzioni su come effettuare il passaggio.

Sarò in grado di accedere ai servizi di iCloud da web?
Sì. L'accesso web alla Mail, ai Contatti, al Calendario e a Trova il mio iPhone di iCloud sarà reso disponibile su icloud.com nel corso dell'autunno.

Cosa succederà ai siti iWeb che ho pubblicato con MobileMe?
Potrai continuare a pubblicare siti iWeb con MobileMe fino al 30 Giugno 2012, anche dopo essere passato a iCloud. Con iWeb potrai facilmente trasferire un sito pubblicato su MobileMe su un altro servizio di web hosting e ciò dovresti farlo prima della data citata in precedenza.

Cosa succederà alle immagini che ho pubblicato sulla Galleria di MobileMe?
Potrai continuare a usare la Galleria di MobileMe fino al 30 Giugno 2012, anche dopo essere passato a iCloud. Dovresti salvare delle copie di tutte le foto pubblicate sulla tua Galleria entro quella data. Se hai un Mac, probabilmente molte delle foto della tua Galleria sono già presenti in iPhoto. Se non è così, puoi sincronizzare le foto della Galleria con la tua libreria iPhoto. Puoi anche scaricare le tue foto e i tuoi filmati dal web.

Cosa succederà ai file presenti su MobileMe iDisk?
Sarai in grado di continuare a usare MobileMe iDisk fino al 30 Giugno 2012, anche dopo essere passato a iCloud. Dovresti salvare delle copie di tutti i file archiviati su iDisk entro quella data.

Se uso differenti account per iTunes e MobileMe, potrò unirli in uno singolo per usarlo con iCloud?
No. Non puoi unire due account in uno. Tuttavia, sarai in grado di portare il tuo account MobileMe (tuonome@me.com) su iCloud e, se lo scegli, di continuare a usare un diverso account iTunes per gli acquisti dallo store e per iTunes in the Cloud.

Attualmente uso più di 5 GB di spazio su MobileMe. Potrò acquistare spazio aggiuntivo su iCloud?
Sì. iCloud include 5 GB di spazio gratuito per mail, documenti e backup, che dovrebbero essere sufficienti per la maggioranza degli utenti. La musica acquistata, le app e i libri non vengono contati nei 5 GB di spazio, così come le foto presenti nel tuo Photo Stream. Se hai bisogno di maggiore spazio, avrai la possibilità di acquistarlo. I dettagli verranno forniti quando iCloud sarà reso disponibile in autunno.

Posso aggiornare il mio account MobileMe ad un Family Pack o acquistare spazio aggiuntivo su MobileMe?
Non puoi più aggiornare il tuo account individuale a un account Family Pack oppure acquistare spazio aggiuntivo su MobileMe. Tuttavia, se hai già un abbonamento Family Pack, puoi ancora creare nuovi account per i membri della famiglia.

Ho acquistato una scatola di MobileMe e non ho usato il codice di attivazione all'interno. Come posso ottenere un rimborso?
Se hai un codice di attivazione non utilizzato proveniente da una scatola di MobileMe, puoi effettuare una richiesta di rimborso.

Posso cancellare il mio attuale abbonamento MobileMe e ottenere un rimborso?
Puoi cancellarti dal servizio in qualsiasi momento e ricevere un rimborso prorata per la parte non utilizzata del tuo abbonamento pagato. L'estensione gratuita non sarà inclusa nella prorata. Quando ti cancelli, tutti i servizi MobileMe, inclusi la posta e la sincronizzazione di contatti e calendari, cesseranno di funzionare e i tuoi dati saranno rimossi da MobileMe.

In conclusione, la parte più interessante è quella relativa al mantenimento delle applicazioni via web anche dopo il passaggio a iCloud. Molti temevano infatti che per usufruire del servizio non si potesse usare semplicemente un qualsiasi browser, come era e a tutt'oggi è ancora per il vecchio MobileMe. Fortunatamente, Apple è al lavoro anche su questo versante, dissipando qualsiasi dubbio a riguardo. Per il resto, come si suol dire, utente avvisato, mezzo salvato. Chi non salva i suoi siti e le sue foto entro Giugno 2012 rischia di vederli scomparire per sempre. La transizione non inizierà comunque a breve, dunque ci si può godere l'ultima estate con MobileMe, in attesa della nuova era iCloud. Buona transizione a tutti!