AppStorm, uno dei migliori network di blogging in lingua inglese, ha appena presentato la prima edizione del [Freelance Mac App Bundle[2], bundle di software dedicato principalmente a coloro il cui lavoro indipendente è incentrato sull'uso del computer.

Bundle

A dire la verità il nome può trarre in inganno: sebbene siano presenti vari ebook e risorse per designer e freelancer, le applicazioni offerte sono molto più mainstream e di uso comune di quanto si possa pensare. Eccole:

  • 1Password: già recensita da Maurizio, permette di avere un unico luogo virtuale dove salvare (e dimenticarsi!) le password dei siti internet, così da eliminare quasi completamente la possibilità di furto di account.

  • Billings: applicazione da cui potrete gestire clienti, fatturazioni e quant'altro il lavoro di freelancer richieda. Permette inoltre di misurare il tempo speso su certi programmi, in modo da avere dati precisi su cui basare le entrate.

  • TextExpanderer: ve ne parlai in occasione del bundle ProductiveMacs, è una delle mie preferite. Permette di assegnare scorciatoie a del testo che inserite spesso, le quali verranno sostituite dalle frasi specificate. È una delle tante funzionalità che Apple ha deciso di integrare nativamente in iOS.

  • LittleSnapper: utile per fare instantanee delle pagine web (intere), ma anche di uno o più desktop o lavori eseguiti per un cliente.

  • WriteRoom: programma che offre un ambiente di scrittura immersivo e minimalista rimuovendo qualunque distrazione e che concentra l'attenzione sull'atto di scrivere.

  • Radium: come facilmente intuibile dal nome, è un client completo che offre ricerca, classifiche e consigli sulle stazioni radio di tutto il mondo.

  • Arq: sebbene preferisca tool come Backblaze per eseguire il backup off-site del mio computer, Arq è un'alternativa per chi preferisce un software più leggero e che faccia uso dei server S3 di Amazon.

  • Alarms: app che si installa nella barra dei menù e offre un sistema di notifiche — visive e sonore — che ben rimpiazzano e migliorano l'applicazione nativa iCal.

In aggiunta alle applicazioni, il bundle offre:

Infine, come ciliegina sulla torta, è offerto l'ebook Rockstar Freelancer, guida per iniziare e migliorare la propria avventura da lavoratore indipendente.

Il Freelance Mac App Bundle costa 49$, circa 34€, ed è scaricabile da qui.