Il titolo è volutamente sia scherzoso che un pochino provocatorio. Ne abbiamo sentite di ogni. MacBook Air, Mac Pro, Mac Mini. Per tutti questi modelli sono usciti i più disparati rumor. Solo per uno, però, non si è sentito nulla di nulla: il MacBook bianco. Da mesi costretto ormai a fronteggiare una lotta praticamente impari con il MacBook Pro da 13" base, a soli 150 € in più e spesso anche reso oggetto di consistenti sconti nelle scorse settimane, è rimasto fino ad oggi in una sorta di limbo, non sapendo se sarà aggiornato oppure soppresso. Beh, ancora non si è usciti dal limbo, ma oggi sono uscite indicazioni sul fatto che, nel bene o nel male, anche per il bianchino qualcosa si sta muovendo.

Come ha riportato AppleInsider, le scorte del MacBook bianco sono completamente esaurite presso vari negozi, sia online che offline, sia americani che europei. Le indicazioni sono più o meno tutte simili: nessun pezzo in magazzino, nessuna indicazione su quando arriveranno le nuove forniture. Al momento, solo l'Apple Store sembra essere ancora ben fornito di MacBook bianchi, indicando tempi stimati di consegna di 24 ore. Tuttavia, le carenze o le assenze presso i distributori di terze parti hanno spesso e volentieri anticipato novità in arrivo per i prodotti coinvolti dall'esaurimento scorte. Ma che novità in arrivo? Buone o cattive? Se fossero buone, è ipotizzabile, come abbiamo discusso in un articolo di fine Aprile, l'adozione del Core i5 da 2,3 GHz presente nel MacBook Pro da 13" base, accompagnato dal salto ai 4 GB di RAM di default e da un hard disk da 320 GB. La Thunderbolt sarebbe praticamente data per scontata. Il tutto possibilmente unito a una riduzione di prezzo sull'ordine dei 100-150 € per metterlo a maggiore distanza dal "fratello" in alluminio. Se fossero però cattive, si rischierebbe di creare un vuoto nella fascia bassa, che non potrebbe certamente essere colmato dal MacBook Air da 11", data la differenza di prestazioni e di display. Sarebbe una fine un po' ingloriosa, per quello che fino a una revisione hardware fa era diventato uno dei top seller di Apple, anche grazie al suo prezzo decisamente più accattivante dell'attuale.

Ma è bello pensare in positivo e sperare che anche il MacBook bianco possa avere un futuro con Lion a bordo. I rumor più recenti danno l'Air aggiornato a Sandy Bridge in uscita il 19 Luglio assieme a Lion. Chissà che in quella stessa giornata o poco dopo non arrivi anche il buon momento per il bianchino.