Non sono poche le occasioni in cui mi capita di ritrovarmi con un portatile con la batteria scarica, andando così a perdere il lavoro di una giornata per una semplice disattenzione. Non penso di essere l'unico. Apple ha programmato il sistema operativo in modo che notifichi all'utente quando il cavo di alimentazione viene scollegato, ma a dire la verità sono più le volte che non ci faccio caso che quelle in cui me ne accorgo. Mea culpa, non lo metto in dubbio, ma non c'è un'alternativa più invadente?

Unplugged battery

UnPlugged è un'applicazione scaricabile gratuitamente dal Mac App Store che utilizza Growl per notificare all'utente — in modo vistoso — lo scollegamento dell'alimentazione. Ma, oltre a mostrare un'avviso (vedi la schermata), ha un'altra qualità: "l'allarme" non se ne va fino a che l'utente non ci clicca, costringendolo così a prestare attenzione all'evento.

Unplugged main

UnPlugged ha anche altre funzioni come la possibilità di segnalare il consumo di batteria ogni tot unità percentuali, ad esempio ogni volta che cala del 20%. Io a dirla tutta non le uso, ma le ho provate e funzionano egregiamente.
Visto che il software è gratuito, se lo apprezzate, vi suggerisco di fare una donazione allo sviluppatore. Con Lion il problema della batteria morta poco prima di salvare la tesi di laurea sarà risolto, ma per ora dobbiamo accontentarci di Snow Leopard, il quale non ha ancora la funzione "Resume" (Questa frase è inesatta: la modalità ibernazione, attiva in modo predefinito su ogni Mac, risolve il problema allocando una certa quantità di memoria fisica per salvare i dati in RAM). UnPlugged può aiutare notevolmente in queste occasioni critiche.