Con i promo giornalieri di MacUpdate succede così: per mesi una serie infinita di inutilità una dietro l'altra e poi, tutto d'un tratto, ottime applicazioni di seguito. È successo ieri con ForkLift, un explorer ultra-potenziato, e si ripete oggi con iDocument, software di cui ho parlato ormai svariate volte (perché lo adoro).

idocument

Se il primo l'ho consigliato a tutti quelli che spesso si trovano ad operare con il file system per operazioni di copia, sincronizzazione, connessione ftp, etc.. iDocument lo consiglio a tutti, nessuno escluso. Anche in questo caso parliamo di una applicazione che ho recensito approfonditamente tempo fa (4½ stelle) e che, sopratutto, uso quotidianamente. Da quando l'ho scoperto, qualsiasi documento importante lo inserisco nella sua libreria, se cartaceo lo scansisco e poi lo archivio. Obiettivo: zero carta. Bollette pagate, fax, comunicazioni importanti, multe (anche queste), articoli interessanti, scansioni documenti d'identità, ogni cosa trova posto nel mio archivio documentale digitalizzato. Che con la ricerca, le cartelle, gli smart folder ed i tag, diventa immediatamente consultabile.

Vi ricordo che è disponibile nel Mac App Store una versione lite di iDocument che ha quasi tutte le potenzialità di quella full con il limite di 500 documenti. Dedicate due minuti del vostro tempo per scoprirla e avete tempo fino a stasera per decidere se sfruttare l'offerta di MacUpdate promo al 50% di sconto, per un totale di $24,95 (circa 17€). Io l'ho presa tempo fa a prezzo pieno ed è diventata fin da subito una delle mie applicazioni preferite.

idocument