Come spiegato durante l'unboxing, i nuovi Mac (quindi Air e mini) non possiedono più né il DVD né la pendrive con il sistema operativo. In caso di necessità questo si scarica dal web, avviando il computer con la combinazione ti tasti cmd+R. In passato però c'erano due DVD, poiché il secondo conteneva la suite iLife. Questa era già presente in ogni Mac ma installando il sistema operativo da zero si perdeva. Ecco quindi la necessità del secondo disco. Come ci si deve comportare ora?

Ovviamente Apple era consapevole che il nuovo metodo di distribuzione di Lion avrebbe richiesto un cambiamento in tal senso ed è stato gestito piuttosto bene. Comprando un nuovo Mac non noterete differenze rispetto al passato, poiché la iLife sarà già installata. Al primo avvio il Mac App Store segnala tre aggiornamenti, rispettivamente di iPhoto, iMovie e Garageband (quindi senza più iDVD e iWeb, come per la iLife '11). Questi si potranno eseguire del tutto gratuitamente e si aggiungeranno alla lista dei nostri acquisti a costo zero.

Il vantaggio sarà quello di averli ormai collegati al nostro account iTunes Store e di poterli scaricare tutte le volte che vorremo, su questo e su altri Mac di nostro possesso. Inoltre è bene ricordare che Apple ha chiarito attraverso i termini e condizioni del Mac App Store che gli acquisti possono essere scaricate tutte le volte che si vuole e non vi è il limite di 5 come si pensava inizialmente.

ilife

Se invece avete acquistato il Mac con Snow Leopard ma siete rientrati nel tempo utile a richiedere l'aggiornamento gratuito a Lion, non troverete la possibilità di scaricare gratuitamente la iLife, tuttavia la potreste sempre installare dal secondo DVD fornito con il computer.