Avevo promesso di non occuparmi più di rumor senza un briciolo di credibilità, ma questo ne ha tanta da vendere. Infatti arriva proprio da Apple. Un vero e proprio "leak" da parte dell'azienda di Cupertino, che si fa sfuggire le immagini di un prodotto in arrivo.


Tra i tanti aggiornamenti di prodotto previsti, è in arrivo anche una revisione del LED Cinema Display, che porta con sé il supporto a Thunderbolt. Questa, così come altre immagini tra cui quella che per prima ha scatenato la curiosità di Macrumors, è fuoriuscita direttamente da Apple, che a quanto pare ha già precaricato almeno le immagini relative al nuovo prodotto in arrivo. Nell'immagine sopra, in particolare, vengono mostrati due display collegati a un MacBook Pro in modalità "daisy chain": in pratica, uno dei display è collegato all'altro, che a sua volta è invece collegato direttamente al Mac. Altre caratteristiche, al momento, non sono emerse ma non sarei stupito se con questo aggiornamento arrivi anche la FaceTime HD presente nei nuovi MacBook Pro e iMac. Quello che è più interessante riguarda però il codice del modello: MC914. Se vi dice qualcosa, era il presunto codice per il MacBook bianco uscito qualche giorno fa. Non c'è che dire, 9 to 5 Mac è riuscita a sbagliare ben due volte, affibbiandolo prima al Mac Pro e poi al MacBook: in verità, non riguarda nessuno dei due. A testimoniare come non sia una fandonia, ma realmente relativa a un prodotto in arrivo, l'immagine, è l'uso di Lion con relativo sfondo: Apple non usa mai pubblicizzare i suoi prodotti usando sfondi di sistemi operativi non ancora rilasciati. Logico dunque pensare che questo LED Cinema Display con Thunderbolt sarà rilasciato in concomitanza o comunque poco dopo l'arrivo di Lion.

Tante novità in arrivo, nel corso dei prossimi mesi. Una vera e propria abbuffata di hardware e software. Prima di tornare ad abbuffarsi, però, il razziatore si congeda con i lettori di SaggiaMente per due settimane, godendosi un po' di riposo in Spagna lontano da oggetti più tecnologici di un cellulare e di un iPod Nano, lasciando così un po' solo Maurizio. Non sarò completamente assente, però: ben otto articoli in arrivo parleranno per me, che per celebrare l'arrivo di Lion porteranno tutti a fare un bel viaggio nel tempo nella storia di Mac OS X, partendo dagli albori con i progenitori NeXTSTEP e Rhapsody per arrivare fino a Snow Leopard. Per gli articoli quotidiani, invece, l'appuntamento con i miei pezzi ritorna dal 3 agosto in poi. Buone vacanze a tutti, ci si risente ufficialmente tra due settimane!