Si fanno sempre più insistenti le voci relative a un debutto di Lion nella giornata di domani. La scorsa notte un downtime del Mac App Store si era presentato come una opportunità per Apple di precaricare l'immagine del sistema operativo e la parte Server in attesa della pubblicazione. In queste ore, inoltre, è previsto non solo un downtime per iTunes Connect, ma anche la temporanea chiusura di alcune versioni localizzate dei Mac App Store. Tra queste c'è quella del Regno Unito, che potrebbe ricevere a breve delle sorprese.

Il blog Speak Apple, infatti, parla del mercato d'Oltremanica come il primo tra tutti a ricevere Lion, a partire dall'una di notte. Secondo la loro fonte "molto vicina a Apple", infatti, sarebbe quella l'ora in cui comincerebbe la commercializzazione del sistema operativo, perlomeno sul territorio inglese. Nulla si conosce invece per altri mercati europei: si sa solo che le possibili chiusure temporanee del Mac App Store di stanotte dovrebbero riguardare anche Svizzera e Norvegia. Si rimane però in un contesto ancora più ipotetico che reale, senza prove concrete.

Insomma, quella che sta per arrivare si prospetta come una notte piuttosto lunga. Una notte, forse, piena di ruggiti provenienti dai primi fortunati Mac con la copia acquistata di Lion dal Mac App Store. Nel dubbio, comunque, meglio dormirci sopra: tanto il felino non scappa.