Diciamoci la verità: i crash di sistema in OS X non sono affatto frequenti. Tutto può succedere però e, in alcuni casi, prevenire è meglio che curare. Ipotizzate di aver lasciato il computer acceso per un download notturno, magari un file torrent di diversi GB che vi serve il mattino seguente. Se il Mac dovesse per qualche motivo bloccarsi, anche a causa di una applicazione o un driver che manda tutto in tilt, su Lion possiamo decidere che il Mac si riavvii automaticamente.

riavvia-automaticamente

Unendo a questa funzionalità quella del Resume, che riapre tutte le applicazioni nelle condizioni precedenti ad ogni riavvio, otteniamo la soluzione del nostro problema, con il client torrent che riprenderà a scaricare. È ovviamente un caso d'esempio ma l'idea di fondo dovrebbe essere sostanzialmente questa: continuità lavorativa.