Quando penso ad uno zaino economico per l'attrezzatura fotografica, mi viene sempre in mente il Fastpack 250 (recensione) che offre un rapporto tra spazio, qualità e prezzo veramente vantaggioso. Tra i suoi lati negativi spiccano però l'assenza di un supporto per il treppiedi ed una capienza interna non troppo generosa. Il Mantona Rhodolit, a differenza, colma entrambe queste lacune, seppure sia carente di una tasca per il computer.

mantona-1

Mantona non è di quelle aziende che scegli per moda, i suoi prodotti si distinguono, semmai, per la totale assenza di fronzoli estetici con l'attenzione tutta spostata verso la praticità e la convenienza. Poco fa parlavo di treppiedi; questo può essere agganciato frontalmente allo zaino, stringendo con fermezza il gancio predisposto.

mantona-2

Per fermare bene il treppiedi, nella parte inferiore c'è una chiusura a strappo dalla quale si estrae una sacchetto che funziona bene come base d'appoggio (grazie Alessadro per la segnalazione):

250050mantonaRhodolit11

Gli spallacci sono morbidi, forse anche troppo, ma indossati sono piuttosto comodi, anche a pieno carico. E c'è una cinghia orizzontale nel caso si voglia fissarlo anche alla vita. Lo zaino possiede due aperture laterali per accesso rapido ed una molto ampia, centrale, che ne mostra tutto il contenuto. I lati si aprono con una zip ma sono bloccati da una laccio di sicurezza fissato nella parte frontale che va rimosso prima di aprire.

mantona-4

Dopo l'apertura, l'accesso al contenuto è semplicissimo e lo spazio è ampio da ospitare anche camere professionali con battery grip. Particolarmente comoda la seconda apertura simmetrica sul lato opposto, che permette di aumentare notevolmente la quantità di elementi raggiungibili al volo.

mantona-3

Ma quanti elementi può contenere in tutto? Io ho inserito la Nikon D7000 con Battery Grip e ben 5 obiettivi medi, come si vede in questa vista attraverso l'ampia bocca frontale:

mantona-5

Da notare anche lo scomparto interno a strappo per piccoli accessori. In testa allo zaino vi è una maniglia trasversale, dietro la quale si cela un ulteriore scomparto con piccoli taschini per memorie, ampio spazio aperto centrale e, già in dotazione, una protezione antipioggia sganciabile. Come vedete dall'immagine io ci ho inserito un flash esterno grande ed altri accessori. senza saturare lo spazio.

mantona-6

voto 4Conclusioni
Il Mantona Rhodolit probabilmente non spicca per la qualità dei materiali e gli manca di qualche finezza estetica, si nota ad esempio l'assenza di una pochette per conservare la protezione antipioggia. Di conto offre tantissimo spazio, buona personalizzazione, pratici accessi e la giusta dose di taschini. Non avendo la tasca per il computer si tratta del primo zaino 100% fotografico che testiamo e si nota anche dalla presenza del laccio per il treppiedi. C'è tutto quello che serve in questo Rhodolit e niente di più.

Costi
Il prezzo del Mantona Rhodolit è attualmente di 72€, grazie ad un'offerta presente su Ra.Ma.Idea. Il rapporto prezzo / funzioni è veramente buono e la qualità di plastiche e strutture nella media. Consigliato a chi bada al sodo e vuole tanto spazio e funzioni in un ingombro relativamente compatto (27x47x22 cm).

PRO
 Apertura laterale di rapido accesso su entrambi i lati
 Le cerniere laterali hanno il gancio di sicurezza
 Presenza di laccio e supporto per il treppiedi
 Ampio spazio personalizzabile con accesso centrale completo
 Contiene una protezione antipioggia (sarebbe stata migliore con un astuccio)

CONTRO
Pro Ci sono le giuste imbottiture, ma la struttura appare un po' morbida