Se non seguiamo più di tanto i rumor riguardanti iPhone e Mac, figurarsi quelli sulla fotografia, che è una parte sicuramente marginale del nostro blog. Eppure ci sono ormai così tanti elementi che tornano relativamente alla data del 24 agosto che è il caso di parlarne un po'. E non riguardano un solo brand o una sola presentazione, ma ben più di questo.

Sulla scena due importanti produttori, Sony e Nikon, rispettivamente il secondo ed il terzo sul mercato mondiale. La corporation padre del Walkman è in procinto da qualche tempo di presentare 3 nuovi corpi, due di questi ormai dati per certi. Nel campo delle mirrorless, dopo la recente NEX-C3, si attende un aggiornamento della NEX-5 che interesserà parzialmente il design, con un corpo più compatto ed ergonomico, e sensore migliorato. La NEX-5N (questo il probabile nome) non sarà sola perché il successo di questa serie e del segmento EVIL più in generale, ha portato Sony a lavorare su un modello ancora più evoluto, che dovrebbe chiamarsi NEX-7. Di entrambi questi corpi stanno circolando delle immagini apparentemente veritiere, dei leak della stessa produttrice:

sony-nex

La NEX-7 in particolare, con un corpo più professionale, maggiori controlli fisici ed il buon sensore APS-C rinnovato in qualità e risoluzione, potrebbe andare a contrastare in modo deciso non solo il mercato delle Micro Quattro Terzi di Panasonic serie G ed Olympus PEN, ma probabilmente rosicchierà un po' di clientela anche al settore delle reflex entry-level (costi permettendo). Un corpo ideale per il fotografo che ama viaggiare leggero che sarà accompagnato da nuovi obiettivi (come il Zeiss 24mm f/1.8) ed accessori.

Le novità di casa Sony attese per il 24 agosto non si fermano qui e dovrebbero anche includere la nuova Sony SLT-A77 (24 megapixel) con tecnologia translucent mirror, che porta un gradino più in su la qualità della pluripremiata SLT-A55 (recensione). A corollario di questa è atteso anche il battery grip (VG-C77AM) e un luminoso zoom standard 16-50mm f/2.8 SSM mentre, con lo stesso sensore, si dovrebbe avere una SLR-A65.

a77yi

C'è un'altra grandissima casa Giapponese dalla quale si attendono corpose novità da tempo e, guarda caso, gli ultimi avvisi di NikonRumors ne posizionano la presentazione proprio per il 24 agosto prossimo. In questo caso sono solo due i corpi in dirittura d'arrivo e anche se inizialmente si pensava agli aggiornamenti di D300s e D3s, probabilmente la APS-C semi-professionale dovrà ancora attendere in favore di un coppia di FullFrame: D800 e D4 i probabili nomi. Un po' inattesa come mossa, dal momento che la presentazione della Nikon D7000 (recensione) ha improvvisamente invecchiato la D300s e, in quel segmento, la casa risulta in difetto rispetto le concorrenti da lungo tempo. Eppure i rumor in questione sembrano avere basi solide essendo confermate da più fonti e le risoluzioni delle due camere lasciano intendere una possibile politica piuttosto interessante.

La FullFrame compatta Nikon D800 dovrebbe infatti sfoggiare un sensore da 24MPixel che, con buona probabilità, potrebbe essere quello della vecchia D3x opportunamente aggiornato per migliorarne la resa ad alti ISO. Di contro la Nikon D4 potrebbe presentarsi come degna erede della D3s spostando la risoluzione da 12MPixel a 18MPixel ma mantenendo il primato di luminosità, con risultati virtualmente esenti di rumore anche a 12.800ISO. Incredibile dite? Può darsi, tuttavia mancano solo una manciata di giorni per il 24 Agosto e secondo me ne vedremo delle belle.