Come scrissi nei vari articoli dedicati alla storia di Mac OS X, Tiger fu l'unico sistema operativo a ricevere un aggiornamento non di sola sicurezza, 10.4.11, dopo l'uscita del successore, Leopard. Ebbene, a quanto pare il primato è destinato a rimanere imbattuto ancora per poco: Snow Leopard potrebbe avere infatti una 10.6.9. A testimoniarlo è uno screenshot di MacRumors.

Curiosamente, lo screenshot viene da Tiger e ha ancora il vecchio logo di .Mac, servizio antecedente a MobileMe. Come si può vedere nell'avviso, viene ricordato all'utente che ha effettuato il passaggio ad iCloud e dunque non è più in grado di utilizzare i servizi sul Mac con Tiger. Tra i requisiti minimi viene indicato OS X 10.6.9, che attualmente non è stato rilasciato nemmeno sotto forma di build da testare per gli sviluppatori.

In effetti, finora il pannello di iCloud per Preferenze di Sistema ha sempre avuto come requisito Lion, più recentemente la 10.7.2, di cui invece le build vengono regolarmente fornite (l'ultima, 11C43, è proprio di pochi giorni fa). Considerato però come Snow Leopard sia un sistema operativo ancora relativamente giovane e funzionale e come non tutti pianifichino di passare a Lion almeno per altri 2-3 aggiornamenti è bene per Apple pensare anche al buon leopardo delle nevi.