La comodità degli SSD è ormai innegabile. Il motto +SSD -GHz, che ormai da tempo perseguiamo qui su SaggiaMente, si sta rivelando sempre più vincente. Certo, i prezzi sono ancora altini, specialmente se si guarda alle più recenti soluzioni SATA3, tuttavia è un mercato destinato a diventare mainstream nel giro di qualche anno al massimo. L'unica vera scomodità per gli utenti Mac è stata finora quella di dover aggiornare il firmware tramite Windows, poiché praticamente nessuno rende disponibile il software di aggiornamento per OS X. Finalmente, qualcosa si sta muovendo in questa direzione: OWC ha infatti reso compatibile il suo tool anche con Mac.

Il nuovo software di aggiornamento riguarda tutti gli SSD di OWC con controller SandForce rilasciati dal gennaio 2010 in poi. Per questi primi giorni, solo i modelli 3G, ossia SATA2, potranno godere di questo fresco benefit: i possessori di modelli 6G, quelli SATA3, lo avranno a partire dal 7 settembre. Ovviamente il software copre solo ed esclusivamente gli SSD fatti da OWC, dunque per gli SSD di altre marche con controller SandForce bisognerà aspettare che seguano le mosse dell'azienda di Woodstock, nell'Illinois.

Il tool è scaricabile da qui per tutti i possessori di modelli 3G. Per quelli 6G il link sarà reso disponibile dal 7 come scritto sopra: i possessori di tali modelli tengano dunque d'occhio la pagina di supporto fino a quella data.