Vi ricordate di Alfred, il launcher di applicazioni per Mac? Diego Petrucci ne parlò qui sul blog alcuni mesi fa. Per chi si fosse perso le "puntate precedenti", ecco un breve excursus delle potenzialità di Alfred: è un software pensato per la ricerca e il lancio rapido di file, contatti e applicazioni, che rispetto a Spotlight presenta il vantaggio di una maggior flessibilità in termini di opzioni e anche un uso più semplice, con un pop-up chiaro e dai caratteri di dimensione generosa, in modo da concentrare subito l'attenzione sui contenuti ricercati. L'uso massiccio degli shortcut da tastiera consente di lanciare ciò che si desidera in tempi rapidi, anche ridotti rispetto al click da mouse/trackpad se si è abituati a gestire le operazioni tramite scorciatoie. Alcune ore fa Cult Of Mac ha segnalato la nuova versione 1.0. Vediamo cosa offre l'aggiornamento agli utenti di Alfred.

Alfred 1.0 potenzia ulteriormente la sua vocazione per l'uso da tastiera, consentendo la creazione di hotkeys da assegnare a specifiche applicazioni per lanciarle immediatamente alla pressione del tasto impostato. Se invece si aprono siti web, l'applicazione offre la possibilità di accedere a una cronologia di tutte le pagine visitate, in modo da poter ripescare ciò che ci interessa. Oltre a ciò, è possibile creare degli "snippets", parole o frasi rapide pronte da usare e ritrovabili semplicemente digitando la parola chiave associata nel campo di ricerca di Alfred.

Il difetto? Che tutte le principali funzionalità nuove, come quelle appena descritte, sono legate al Powerpack, l'estensione a pagamento di Alfred. La versione gratuita non dispone di esse, accontentandosi di features minori e miglioramenti per performance e stabilità, menzionati in modo completo nel changelog. Sarebbe stato bello vedere almeno una delle funzioni di cui abbiamo parlato anche al di fuori del Powerpack.

Attualmente l'aggiornamento non è ancora disponibile se si ha installato Alfred tramite il Mac App Store, il quale ha la sola versione free: gli sviluppatori hanno comunque confermato come la 1.0 è in fase di approvazione da parte di Apple, dunque il rilascio arriverà a breve. Per chi non intendesse attendere oltre è possibile già scaricarla dal sito ufficiale e se si intendesse acquistare il Powerpack, attualmente in promozione a 12 £ (14 €) invece che 15, lo si può fare tramite questo link.